notizia

Coinbase difende il contenzioso BCH dagli utenti, il caso è in corso


Lanciato nel 2012, lo scambio di criptovaluta Coinbase è considerato uno dei più grandi scambi negli Stati Uniti – e lo scambio più affidabile. Tuttavia, il presunto comportamento illecito che ha avuto luogo nel dicembre 2017 ha portato a procedimenti giudiziari a lungo termine e i risultati erano ancora ambigui.

È tutto molto interessante, il gioco fino a forchette dure

Il 1 ° marzo 2018, un cittadino dell'Arizona e un commerciante di nome Jeffrey Burke hanno intentato una causa a nome di un utente commerciale presso il tribunale del distretto nord della California, trovandosi in una situazione simile e accusando Coinbase di condividere informazioni fuorvianti: la più importante Sì – L'insider trading avrebbe causato perdite finanziarie su larga scala.

È iniziato con la comunità Bitcoin che stava per dividere la catena. Alla fine di luglio 2017, poco prima dell'hard fork, Coinbase ha annunciato che non avrebbe supportato il nuovo token – Bitcoin Cash (BCH) – perché è difficile prevedere per quanto tempo sopravviverà e il suo valore di mercato in futuro.

Le forcelle fisse sono aggiornamenti alla blockchain per migliorarla, eliminare possibili errori pop-up o aggiungere nuove funzionalità. Alla fine, la catena viene divisa in due parti e appare una nuova criptovaluta. Questo è Bitcoin, la prima e più grande criptovaluta lanciata nel 2008 "come risposta alla crisi finanziaria". Pertanto, a metà 2017, è nato il denaro Bitcoin.

La comunicazione è la chiave

Coinbase ha fatto alcune dichiarazioni confuse sull'aggiunta di denaro Bitcoin alla sua piattaforma, che alla fine ha portato l'azienda in tribunale. Dopo aver annunciato la politica delle forcelle, Coinbase ha consigliato ai suoi utenti di ritirare i loro bitcoin dallo scambio prima dello spin-off, se vogliono scambiare BCH, perché è impossibile ritirarsi dopo una hard fork. Tuttavia, ad agosto, lo scambio ha annunciato che avrebbe consentito agli utenti di ritirare lo scambio di informazioni sulla biosicurezza, ma non prima del 1 ° gennaio del prossimo anno.

Il motivo è: "Al fine di acquisire in modo sicuro e affidabile denaro Bitcoin, Coinbase deve progettare e testare i principali cambiamenti nel nostro sistema, tra cui l'archiviazione calda e fredda", e i tweet che ora vengono rimossi provengono da Coinbase citati nella causa. All'epoca, la piattaforma supportava ancora involontariamente nuovi token. Come indicato nei documenti del tribunale, "Coinbase ha annunciato la sua intenzione di beneficiare il più possibile i clienti dalle forcelle rigide".

Tuttavia, poco dopo il duro fork, David Farmer, direttore delle comunicazioni di Coinbase, ha scritto in un post sul blog che Coinbase si unirà alla BCH perché considera le esigenze dei clienti, la sicurezza della rete e altri fattori, ma ancora Il 1 ° gennaio, Coinbase ha cambiato l'orario e ha deciso di aumentare la valuta il 19 dicembre, ma lo scambio non ha dato al cliente alcun preavviso e al dipendente è stato detto che la valuta sarebbe stata aggiunta allo scambio prima del previsto, contenzioso.

Trappola del commerciante

Coinbase ha inaspettatamente aperto i libri per acquistare e vendere denaro bitcoin pochi minuti dopo l'annuncio. Secondo la causa, Coinbase non nega che alcune persone siano state informate in anticipo. Ciò significa che l'apparizione improvvisa di tutti gli altri è particolarmente utile per gli addetti ai lavori.

I trader fortunati hanno acquistato BCH a un prezzo equo, riducendo la liquidità e portando a una rapida inflazione umana. In un breve periodo di tempo, gli addetti ai lavori sono stati in grado di vendere i loro fondi e lo scambio ha interrotto tutte le transazioni BCH, lasciando tutti gli altri clienti solo confusi. Il giorno successivo, Coinbase ha ripetuto la stessa azione.

Secondo la causa, l'attore (cioè Berk) ha provato ad acquistare la BCH cinque minuti dopo l'annuncio, ma il suo ordine non è stato eseguito fino a circa 20 ore dopo. Il giorno successivo, Burke ha scoperto che il suo ordine è stato finalmente eseguito e ha acquistato la Biosafety Clearing-House a un prezzo elevato virtuale di $ 4.200,98 per Biosafety Clearing-House, che è superiore del 100% rispetto al prezzo che ha effettuato l'ordine. .

Negligenza piuttosto che frode e concorrenza sleale

La cattiva gestione dei contanti bitcoin è diventata una delle ragioni per cui i prezzi dei token sono aumentati di oltre il 130% – da $ 1.865 del 18 dicembre, è salito a $ 4.300 entro il 20 febbraio. Il 20 dicembre, il volume degli scambi delle 24 ore è aumentato di US $ 12.047.600.000, come mostrato nella tabella seguente. Finora, questo record non è stato infranto.

Grafico a linee K.

Fonte: Coin360.com

In un post sul blog, Brian Armstrong, CEO di Coinbase, ha sottolineato che "tutti i dipendenti e gli appaltatori di Coinbase vietano esplicitamente il commercio di bitcoin" e non consentono la divulgazione di informazioni non pubbliche. Tuttavia, vista la volatilità dei prezzi, Armstrong afferma di condurre un'indagine interna. "Se troviamo prove di qualsiasi dipendente o appaltatore che viola le nostre politiche – direttamente o indirettamente – non esiterò a licenziare immediatamente il dipendente e intraprendere le azioni legali appropriate", ha scritto Armstrong nello stesso post sul blog. Finora, né Armstrong né Coinbase hanno rivelato i risultati.

Come descritto da Cointelegraph, le azioni di Coinbase non sono state ancora identificate come fraudolente. Il giudice della Corte distrettuale degli Stati Uniti Vince Chhabria ha concluso:

"La denuncia non ha spiegato completamente come è stato pubblicato il mercato dei contanti Bitcoin o Bitcoin. Non esiste una descrizione ragionevole o coerente delle motivazioni per Coinbase e Armstrong a manipolare i prezzi."

Il giudice ha approvato la mozione del convenuto, ha respinto le accuse di frode e le presunte violazioni della legge sulla concorrenza anti-sleale della California, il che significa che il caso sarebbe andato avanti come causa negligente.

Stiamo scoprendo

Il 9 agosto, il tribunale ha emanato una norma per posticipare la scadenza per Coinbase di rispondere ai reclami. In una e-mail a Cointelegraph, Lynda Grant, che rappresenta l'attore nella causa, ha spiegato:

"L'imputato deve ora presentare un documento in risposta alle accuse formulate lo scorso anno. Devono rispondere a queste accuse riconoscendo, negando o indicando che non dispongono di informazioni sufficienti per rispondere a tali accuse. Chiedono inoltre loro di dichiarare di poter presentare un reclamo Alcune difese positive. Lo faremo molto presto e non vediamo l'ora di ricevere ulteriori audizioni e ordini ".

Per quanto riguarda i possibili risultati, Grant ha sottolineato che l'attore continua ancora a reprimere il caso, ma i risultati non sono chiari:

"È troppo presto per conoscere l'esito del processo. Attualmente siamo in procinto di scoprire, e anche a questo punto abbiamo fatto abbastanza memorie per presentare in modo adeguato un reclamo per negligenza. Nel processo del procedimento, il tribunale o la giuria Il gruppo potrebbe essere negligente per conto di Coinbase, crediamo che lo farà, ma è ancora troppo presto per giudicare la previsione. Riteniamo che la vittima o tali membri della classe debbano eventualmente ricevere un risarcimento ".

Un'era migliore non è ancora arrivata?

Riassumendo l'ultima affermazione del giudice: Coinbase è incompetente, ma non malizioso. Tenendo presente ciò, sebbene il processo non sia ancora avvenuto, i membri collettivi possono ancora aspettarsi che lo scambio compensi le perdite.

Il fatto che lo scambio non sia riuscito a mantenere un mercato funzionale e abbia quindi danneggiato economicamente i suoi clienti ha fatto sembrare Coinbase condannato da molte persone. Se Coinbase annuncia il rilascio di BCH con un'ora di anticipo, può garantire la liquidità e il valore di mercato necessari per un trading efficace. Se queste precauzioni vengono ignorate, lo scambio dovrebbe avere gravi conseguenze. Per quanto riguarda il futuro della piattaforma, Grant ritiene che Coinbase "dovrebbe fornire maggiore protezione in caso di ramificazione e garantire che le sue dichiarazioni pubbliche siano accurate".

Fonte: compilato da 0x informazioni da COINTELEGRAPH, originale: cointelegraph.com/news/coinbase-defends-against-bch-lawsuit-from-users-case-ongoing. Il copyright è di proprietà dell'autore e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere