notizia

Samsung ha aggiunto tranquillamente Bitcoin al suo keystore blockchain


Il colosso della tecnologia sudcoreana Samsung ha aggiunto il supporto bitcoin all'SDK Keystore blockchain. Ciò consentirà infine all'utente di utilizzare Bitcoin con l'applicazione supportando l'hardware di archiviazione sicura dell'azienda sul dispositivo.

Oltre ad aggiungere bitcoin, l'SDK Keystore blockchain di Samsung supporterà anche la rete Klaytn. Klaytn è il lavoro blockchain di Kakao, la più grande azienda di messaggistica sociale coreana.

Più supporto bitcoin dai dispositivi Samsung

Quando Samsung ha annunciato per la prima volta il suo supporto di criptovaluta all'inizio di quest'anno, i sostenitori di Bitcoin sono rimasti scioccati nell'apprendere che il gigante della tecnologia non sembrava supportare le loro attività di criptovaluta preferite. Tuttavia, questa situazione è cambiata lentamente man mano che la società ha rivelato altri piani per consentire alla valuta digitale numero uno di diventare parte della sua linea di dispositivi di punta.

L'ultima mossa verso il pieno supporto è l'introduzione della funzionalità Bitcoin e l'SDK dell'azienda interagisce con il sistema di archiviazione sicuro sugli ultimi modelli Galaxy. Secondo il sito Web orientato agli sviluppatori dell'azienda che dettaglia la pagina della funzione, le richieste di accesso anticipato alla pagina dell'SDK Keystore blockchain ora possono utilizzare le blockchain Bitcoin e Klaytn e Ethereum per l'interazione decentralizzata delle applicazioni.

Samsung aggiunge tranquillamente Bitcoin alla sua illustrazione del keystore blockchain

La pagina è stata effettivamente aggiornata l'8 agosto, ma la società è rimasta molto tranquilla fino a quando l'utente di Reddit ThatOfficeMaxGuy non ha fatto notare oggi attraverso la piattaforma di social news che è stato notato da NewsBTC.

Secondo il post, l'SDK Keystore blockchain consentirà alle app Android di comunicare direttamente con il keystore di criptovaluta su dispositivi Galaxy più moderni. Ciò consentirà all'utente di firmare la transazione e fare riferimento direttamente all'indirizzo blockchain.

L'SDK non è ancora pronto. Questo potrebbe essere il motivo per cui la società ha deciso di non fare grandi annunci al riguardo. L'SDK lanciato il mese scorso non è così grande come lo è.

L'SDK Keystore blockchain è attualmente disponibile solo per gli sviluppatori attraverso i processi applicativi. Samsung spera di fornire pieno accesso entro la fine del 2019. Secondo una FAQ sul sito Web:

"La versione ufficiale dell'SDK Blockchain Samsung sarà rilasciata entro la fine del 2019. Allo stesso tempo, gli sviluppatori possono richiedere una partnership per utilizzare la versione beta dell'SDK Blockchain Samsung."

Un nome enorme come Samsung supporta la funzionalità di Bitcoin e mette le criptovalute nelle mani di milioni di utenti, il che potrebbe renderlo ampiamente disponibile in tutto il mondo. Detto questo, sembrano esserci alcune restrizioni su chi sarà in grado di accedere a queste funzionalità.

Comprensibilmente, solo quelli con l'ultimo telefono Galaxy Samsung possono beneficiare dell'SDK blockchain. Inoltre, è limitato all'uso in Canada, Germania, Corea, Spagna, Svizzera, Stati Uniti e Regno Unito. Infine, erano inizialmente supportate solo le applicazioni che interagiscono con le reti Ethereum, Bitcoin o Klaytn.

Immagine in primo piano di Shutterstock.

Fonte: compilato da 0x informazioni da NEWSBTC. Il copyright è di proprietà dell'autore e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere da