notizia

Barclays ritira i rapporti bancari tramite Coinbase


Secondo fonti del settore, Barclays Bank è una società multinazionale di servizi bancari e finanziari con sede a Londra che avrebbe interrotto il suo rapporto con il principale scambio di criptovaluta Coinbase il 14 agosto 2019.

Barclays non è buono per Coinbase

Secondo i rapporti, dopo aver stabilito uno splendido rapporto tra Barclays e Coinbase, una delle istituzioni finanziarie più antiche e potenti del mondo, il primo ha interrotto i rapporti commerciali con lo scambio.

Sebbene Coinbase abbia stipulato un nuovo accordo di cooperazione con un'altra banca britannica chiamata ClearBank, gli utenti di Coinbase nella regione non godono più di scambi di sterline ultraveloci a causa dell'incapacità di ottenere servizi di pagamento più rapidi. [FPS] è causato da "amore perduto" tra Barclays e Coinbase.

Per coloro che non hanno esperienza, FPS è un'attività bancaria nel Regno Unito che può ridurre i tempi di transazione tra banche diverse dai soliti 3 giorni lavorativi a pochi secondi.

Sebbene il nuovo rapporto bancario tra ClearBank e Coinbase dovrebbe riprendere FPS, gli utenti UK Coinbase dovranno attendere fino alla fine del terzo trimestre del 2019.

Le banche restano caute sulle criptovalute

Sebbene Barclays Bank e Coinbase non abbiano rilasciato una dichiarazione ufficiale in merito, alcuni osservatori hanno pubblicato diverse recensioni in merito.

"So che la propensione al rischio di Barclays è diminuita, ma non sono sicuro del perché o del perché di questo cambiamento. Forse c'è qualcosa di cui non sono contenti", ha detto un partecipante anonimo al mercato delle criptovalute.

È interessante notare che un altro addetto ai lavori ha anche riferito alla relazione del fondo Barclays-Coin come un "progetto privato" la cui durata di vita è scaduta.

Limitando i tipi di risorse digitali che uno scambio può supportare sulla propria piattaforma, tali partenariati possono effettivamente causare più danni che benefici alla transazione.

Vale la pena notare che il 12 agosto 2019, Coinbase ha annunciato che dal 26 agosto 2019 i clienti del Regno Unito non potranno più accedere alle altcoin Zcash [ZEC] incentrate sulla privacy sulle loro piattaforme.

Ora, un addetto ai lavori ha rivelato che dopo che lo scambio ha deciso di rimuovere Zcash, ClearBank ha chiarito che non erano soddisfatti di questa criptovaluta perché rendevano più facile la vita ai cattivi.

Nonostante la crescente popolarità della valuta virtuale basata su blockchain, la maggior parte delle società di criptovaluta in tutto il mondo hanno ancora difficoltà ad accedere ai servizi bancari tradizionali e la maggior parte delle banche sta citando questioni normative e di volatilità relative alle classi di attività digitali emergenti.

Tuttavia, poiché sempre più regolatori finanziari in varie giurisdizioni continuano a regolare correttamente la loro aviazione di criptovaluta, le banche dovrebbero guadagnare più criptovaluta nel prossimo futuro.

Fonte di informazione: compilata da informazioni 0x dalle informazioni blockchain. Il copyright appartiene all'autore originale e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere da