BITCOIN

Blockchain alla banana? Perché la tecnologia cambierà la tracciabilità e la catena di approvvigionamento alimentare


Blockchain è una tecnologia rivoluzionaria che ha il potenziale per diventare un punto di svolta in molti settori, inclusa la catena di approvvigionamento. Con l'ascesa della globalizzazione, la catena di approvvigionamento è ora molto più complicata che mai. Pertanto, il tempo per interrompere questo processo è maturo; la blockchain è un possibile fattore scatenante. L'uso di registri distribuiti semplifica notevolmente il processo di registrazione e archiviazione delle informazioni, risparmiando tempo e fatica nella tracciabilità, aumentando la trasparenza del sistema e la privacy degli utenti. Inoltre, i contratti intelligenti consentono l'automazione di molti processi che finora hanno richiesto più tempo. La blockchain ha un track record perfetto nell'eliminazione dei rischi associati agli errori di conservazione dei record, ai problemi del database e alle difficoltà nella navigazione delle informazioni correlate.

A prima vista, il rapporto dei servizi di consulenza FinTech “In che modo la blockchain interrompe la catena di approvvigionamento?” Delinea come la catena di approvvigionamento può trarre vantaggio dalla blockchain nei casi d'uso già implementati, prendendo ad esempio il mercato delle banane. Le banane sono considerate i frutti più popolari al mondo e, quindi, vengono spedite in grandi quantità. Nel processo, hanno attraversato più fasi di maturità per rendere felici i consumatori. La memorizzazione di dati di processo maturi sulla blockchain ridurrà significativamente i costi di trasporto e migliorerà la tracciabilità del processo di consegna. Il supermercato saprà anche l'ora esatta in cui le banane iniziano a dorarsi e spera di vendere più banane offrendo ulteriori sconti.

Molte grandi aziende hanno iniziato a fare affidamento sulla tecnologia blockchain nelle loro operazioni della catena di approvvigionamento. Ad esempio, Wal-Mart ha collaborato con Hyperledger di IBM per ridurre drasticamente il tempo necessario per tenere traccia del mango da 7 giorni a 2,2 secondi. La catena di supermercati olandese "Plus" prevede di implementare la tecnologia blockchain nel monitoraggio delle banane, che consentirà loro di monitorare le singole banane prima di lasciare la piantagione fino a quando non vengono vendute al cliente finale. Ci aspettiamo che i supermercati passino sempre più alla tecnologia blockchain, così come altri settori che richiedono meccanismi di tracciamento rapidi e precisi. Ciò ridurrà lo spreco alimentare, migliorerà la qualità generale e aumenterà la tracciabilità e la trasparenza. Di conseguenza, i supermercati beneficeranno di costi ridotti e saranno in grado di migliorare i loro budget e piani di prodotto in futuro.

Il futuro delle applicazioni blockchain nella catena di approvvigionamento è molto eccitante e ci aspettiamo che sempre più aziende utilizzino questa tecnologia nelle loro operazioni aziendali perché è naturale implementare la blockchain con innegabili benefici.

Rapporto completo di seguito

How_Blockchain_Can_Disrupt_Supply_Chain-1-3

Fonte: compilato da 0x informazioni da FORKAST. Il copyright appartiene all'autore di Forkast. Le novità, senza autorizzazione, non possono essere riprodotte da

Fai clic per continuare a leggere da