ETHEREUM

Centralizzazione di mining Bitcoin: Blockstream vuole che BTC sia più decentralizzato


Centralizzazione di Bitcoin Mining: Blockstream vuole che BTC sia illustrazioni più decentralizzate

Bitcoin ha lanciato Blockstream nella speranza di fornire il mining di bitcoin come servizio. Nel loro recente post sul blog, Blockstream ha annunciato i suoi nuovi servizi di mining. In questo contesto, il mining di bitcoin viene fornito come parte di una partnership con i fornitori di energia del Quebec [Canada], quindi l'economia viene fornita nel quadro della raccolta. Inoltre, negli stagni di mining sono stati implementati nuovi algoritmi, che compensano l'impatto negativo delle capacità di mining centralizzate.

Pool e servizi di mining Bitcoin

Blockstream mining è il nome del servizio fornito, inclusa la fornitura di apparecchiature di mining in un data center dedicato. I clienti possono accedere alle loro operazioni di mining Bitcoin in modo completamente trasparente e, soprattutto, possono controllare le ricette dei blocchi.

In un classico pool di mining bitcoin, l'operatore del pool di mining sviluppa il corpo del blocco successivo. Quindi quali transazioni sono incluse e quali no. Se l'operatore tenta di attaccare, usa anche l'hardware di mining di tutti gli altri membri del pool.

Perché è nuovo adesso? Dopotutto, Bitcoin ha un lungo pool di mining. Finora, le aziende devono prendere una decisione: o costruire le proprie fattorie minerarie complesse e costose o prendere il controllo completo. O lascialo a un fornitore di hosting professionale, non ha alcun controllo sull'hardware di mining e non ha alcun controllo sul suo tasso di hash bitcoin.

In particolare, ciò significa che i pool di mining classici possono raggruppare i tassi di hash dei singoli clienti e riesaminare transazioni, blocchi, blocchi predefiniti e persino preparare il 51% degli attacchi durante la creazione di blocchi.

In che modo Blockstream gestisce il centro di mining Bitcoin?

Il cosiddetto Blockstream Pool è il primo pool al mondo basato sul protocollo BetterHash. Questo è un metodo migliorato che consente a ciascun minatore nel pool di decidere quali transazioni devono essere incluse nel blocco trovato. Nel caso del metodo di clonazione, questa è la responsabilità dell'operatore del pool di mining BTC, quindi esiste il pericolo di centralizzazione accumulando valori di hash.

Quindi la visione di Blockstream è che questo nuovo approccio fornirà un migliore decentramento e rivedrà la resistenza per Bitcoin. Blockstream gestisce il pool da un anno sulla rete di test BTC e lo ha rilasciato alla rete principale del cliente del servizio di mining Blockstream.

Chi è il primo cliente del mining di bitcoin?

Secondo le fonti di cui sopra, i pesi massimi maggiori saranno i primi clienti di Fidelity Investments, un colosso finanziario con sede a Boston, in particolare FidelityLabs, una filiale tecnologica e co-fondatrice di LinkedIn Reid Hoffman.

Vale la pena notare che questi clienti affidabili si fidano delle soluzioni Blockstream. Ciò fornisce la base per ulteriore interesse nelle società tecnologiche istituzionali e investimenti a lungo termine nel mining di bitcoin nell'ecosistema BTC. Inoltre, la soluzione può ridurre la centralizzazione del mining e fornire un maggiore decentramento nel mining di Bitcoin.

Cosa ne pensi del nuovo approccio di Blockstream? Unisciti alla nostra chat di telegrammi e condividila con gli esperti e la community. Inoltre, iscriviti al nostro canale di notizie e non perdere mai un'altra notizia.

[Fonte: Shutterstock]

Fonte: compilato da 0x informazioni da CRYPTOMONDAY. Il copyright appartiene all'autore Florian Drewes e non può essere riprodotto senza autorizzazione. Fai clic per continuare a leggere