BITCOIN

Improvvisamente: secondo quanto riferito, la banca britannica Santander Bank ha interrotto i pagamenti di Coinbase


Secondo i rapporti, la banca con sede a Santander nel Regno Unito ha smesso di pagare per Coinbase, un popolare scambio di criptovaluta negli Stati Uniti. Ovviamente, è stato deciso di aumentare le frodi relative alle transazioni.

Bank of England Santander interrompe il pagamento con Coinbase

Secondo un utente di Reddit, Bank Santander, con sede nel Regno Unito, ha smesso di pagare per Coinbase, uno degli scambi di criptovaluta più popolari a San Francisco.

L'utente ha spiegato:

Parlando con il rappresentante della banca Santander, mi disse che non avrebbero più permesso ai loro clienti di depositare su Coinbase.

Dopo che mi sono lamentato, il loro "Dipartimento Reclami" mi ha confermato che se fossi disposto a pagare, dovrei trasferirmi in un'altra banca.

Continuano a dire che ciò può essere dovuto al fatto che la frode associata a Coinbase è aumentata.

Sebbene non vi siano ulteriori dettagli in merito, è possibile ipotizzare che gli utenti non possano prelevare denaro dalla banca. Tuttavia, non abbiamo visto la dichiarazione ufficiale della banca in materia.

Ad ogni modo, qualche giorno fa, Coinbase ha annunciato che alcuni dipendenti dell'azienda hanno ricevuto un'e-mail da un autore che ha inviato alcuni collegamenti. Una volta aperti questi collegamenti, avrebbero installato quelli dannosi che potevano superare la macchina di qualcuno. Software. "Exchange, che è un attacco complesso, altamente mirato e ben ponderato che utilizza sofisticati metodi di hacking per accedere ai sistemi di Coinbase e potenzialmente ha un patrimonio di miliardi di dollari di risorse digitali.

Mossa imprevista

Se qualsiasi altra banca smette di pagare per gli scambi di criptovaluta, potrebbe non essere sorprendente considerare il loro atteggiamento generale nei confronti del campo.

Tuttavia, la Santander Bank del Regno Unito è nota per la sua tecnologia blockchain.

L'agenzia è diventata la prima banca a iniziare a utilizzare Ripple per pagamenti transfrontalieri in tempo reale.

A proposito di questo, Ed Metzger, responsabile della tecnologia e delle operazioni di innovazione di Santander, ha dichiarato:

Questa è la prima volta che una banca britannica invia un tale pagamento tramite Ripple e lo lancia come servizio commerciale.

Fonte: compilato da 0x informazioni da BITCOININSIDER. Il copyright appartiene all'autore Anonimo, senza autorizzazione, non può essere riprodotto da

Fai clic per continuare a leggere da