BITCOIN

Secondo fonti, la Banca Centrale d'Egitto prevede di lanciare la propria criptovaluta


Ovviamente, l'obiettivo dell'agenzia è competere con altre criptovalute, come Bitcoin o Ethereum. Al momento non esiste alcuna conferma ufficiale.

***

Una fonte anonima della Banca centrale d'Egitto ha dichiarato che l'istituto finanziario prevede di sviluppare la propria criptovaluta e spera di promuovere lo sviluppo dell'Arabia Saudita con l'aiuto degli Emirati Arabi Uniti [Emirati Arabi Uniti].

Le discussioni basate su fonti che hanno portato alla capacità della Bilancia di Facebook di operare nel Paese hanno portato allo sviluppo di questa idea, motivo per cui la banca centrale del Paese sta prendendo seriamente in considerazione questo passo.

Chiaramente, gli istituti finanziari stanno accogliendo piani per l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti, poiché entrambi i paesi svilupperanno uno strumento di pagamento che consentirà operazioni tra questi paesi. Secondo fonti, i dirigenti delle banche non vedono l'ora di adottare misure simili per rafforzare i loro sistemi.

Futuro luminoso

Mohamed Hashem, un ex esperto bancario presso la Suez Canal Bank, ha affermato che i paesi che non adottano posizioni in valuta digitale saranno eventualmente rimandati a causa di vicini più progressisti, quindi secondo questo concetto, l'Egitto È necessario entrare nell'ecosistema e affrontare direttamente le iniziative che emergono come concorrenti.

Inizialmente, le entità bancarie erano molto ostili nei confronti di Bitcoin e altre valute digitali, considerando che erano state completamente bandite nel 2017, ma attualmente esiste solo un vuoto legale.

Secondo questa idea, è molto significativo per i gestori scegliere di creare una criptovaluta nazionale, poiché questo sostituirà ulteriormente l'uso di Bitcoin nel paese.

Iniziative simili

Il filtraggio di queste informazioni relative alla Banca centrale egiziana corrisponde agli annunci di altre istituzioni finanziarie di tutto il mondo.

Di recente, la Banca popolare cinese ha dichiarato che la sua criptovaluta è pronta e la Turchia prevede di lanciare la sua versione entro il 2023. D'altra parte, il Federal Reserve Board ha dichiarato che sta preparando una piattaforma per semplificare i pagamenti. Il tempo reale tra entità bancarie, che vedrà la luce nel 2023.

fonte: da

Beincrypto

Versione Angel Di Matteo / DiarioBitcoin

L'immagine principale viene


Fonte: compilato da 0x informazioni da DIARIOBITCOIN. Il copyright è di proprietà dell'autore e non può essere riprodotto senza autorizzazione. Fai clic per continuare a leggere