tecnologia-blockchain

Deutsche Bank ha aggiunto l'ex veterano USB Juerg Zeltner al consiglio delle autorità di vigilanza


Juerg Zeltner, capo dell'ex business di gestione finanziaria di UBS, è stato nominato membro del Consiglio di vigilanza di Deutsche Bank.

Dopo aver ottenuto l'approvazione normativa, Zeltner sostituirà Richard Meddings, che ha rassegnato le dimissioni da consiglio di sorveglianza dopo aver lavorato nella banca principale in Germania per quasi quattro anni.

London Summit lancia l'ultima era di valuta estera e tecnologia finanziaria nel 2019 – partecipa ora

Nella sua nuova posizione, Zeltner rappresenterà gli interessi della famiglia reale del Qatar, che possiede il 6,1% di Deutsche Bank ed è uno dei suoi maggiori azionisti.

"In JürgZeltner, stiamo ottenendo un membro del Consiglio di vigilanza, un importante banchiere europeo con comprovata esperienza nella gestione patrimoniale, nella gestione dei clienti privati ​​e commerciali e nella gestione dei rischi", ha affermato Paul Achleitner, presidente della Commissione di regolamentazione. Deutsche Bank.

Zeltner è attualmente amministratore delegato della KBL lussemburghese, un'organizzazione di gestione patrimoniale composta da una rete europea di private banking e un investimento privato della famiglia al-Thani in Qatar. Il gruppo gestisce oltre 80 miliardi di dollari in attività per persone e famiglie benestanti, nonché per clienti istituzionali e professionali.

Articolo consigliato

Articolo di ritorno del secondo anno ACY Securities Asia Trading Cup >>

Deutsche Bank attira nuovi dirigenti per estrarre valore

Zeltner si è unito a KBL all'inizio di maggio 2019. Secondo la sua biografia sul sito Web dell'azienda, si è ritirato da UBS nel 2018 e ha concluso il suo mandato presso la banca svizzera per oltre 30 anni. È entrato a far parte della UBS a Zurigo come apprendista nel 1984 e ha lavorato nel comitato esecutivo globale della banca per quasi nove anni.

La sua leadership ha reso la gestione patrimoniale un'importante fonte di reddito per UBS, principalmente da afflussi da ricchi clienti asiatici.

Deutsche Bank ha cercato nuovi dirigenti per contrastare gli azionisti attraverso un lento spostamento dei finanziatori di perdite.

Sono seguite anche le notizie, dal momento che la più grande banca tedesca sta discutendo vari asset con potenziali acquirenti, poiché le attività negli Stati Uniti sono state ridotte ancora di più, tra cui blockbuster e derivati ​​azionari, il più grande della storia recente. Parte della riforma

Deutsche Bank ha dichiarato all'inizio di giugno che si sta preparando a tagliare centinaia di posti di lavoro in borsa e ricerca e commercio di derivati ​​come parte della riduzione dei costi. La banca tedesca prevede di eliminare fino a 18.000 posti di lavoro e di unirsi a un numero sempre maggiore di banche globali, che hanno annunciato diversi tagli di posti di lavoro quest'anno.

Fonte di informazione: compilato da 0x informazioni da FINANCEMAGNATES. Il copyright è di proprietà dell'autore Aziz Abdel-Qader e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere da