ETHEREUM

La Banca popolare cinese annuncia la criptovaluta nazionale contro la Bilancia


La Banca popolare cinese [PBoC] ha annunciato una criptovaluta a livello nazionale.

La notizia è stata annunciata durante la conferenza del forum China Finance 40 tenutasi a Yichun, Heilongjiang, indicando che le criptovalute possono essere supportate da funzionari di alto livello.

La criptovaluta cinese è pronta per l'implementazione

Uno dei punti chiave annunciati da Mu Changchun, vicedirettore della Banca popolare cinese, è che le criptovalute sono pronte per essere utilizzate per l'adozione su larga scala.

Il rapporto mostra anche che l'ultimo istituto di credito cinese ha lavorato al progetto negli ultimi cinque anni. Il progetto alla fine ha testato con successo prototipi che sono stati eseguiti sulla prossima infrastruttura blockchain.

Verrà realizzata l'adozione pubblica?

Il più grande ostacolo per la Banca popolare cinese è come emettere criptovalute nella seconda economia più grande del mondo con 1,3 miliardi di dollari. Per questo motivo, le banche sono state attive nel fatto che i token digitali potrebbero non essere in grado di raggiungere le caratteristiche desiderate della valuta che il settore della vendita al dettaglio utilizza su ampia base a breve termine. Pertanto, la Banca popolare cinese si impegna a rimanere aperta sulla strada tecnica dell'emissione di token per garantire un'adozione diffusa.

China-cryptocurrency “width =” 1000 ”height =” 750 ”srcset =” / wp-content / uploads / 2019/08 / 1565725927_791_china-cryptocurrency.jpg 1000w, // coinrevolution.com/ wp-content / uploads / 2019/08 / china-cryptocurrency-300x225.jpg 300w, // coinrevolution.com/wp-content/uploads/2019/08/china-cryptocurrency-768x576.jpg 768w "dimensioni =" [larghezza massima: 1000px] 100vw, 1000px "></p><h3>La criptovaluta verrà rilasciata su due livelli</h3><p align=La criptovaluta è il token nativo della piattaforma Blockchain.In questa prospettiva, PBoC ha una piattaforma per l'hosting di transazioni in valuta digitale.

Secondo Shanghai Securities Media, Mu Changchun ha affermato che l'architettura della piattaforma Blockchain supporterà un sistema di distribuzione a due livelli. Ciò significa che il design è progettato per aumentare l'adozione e l'accessibilità del pubblico.

Vale la pena notare che in un sistema a singolo livello, la Banca popolare cinese potrebbe essere un singolo emittente di criptovaluta. Al contrario, i sistemi a doppio livello di banche e altre istituzioni riceveranno criptovalute per il consumo pubblico da parte delle banche centrali.

Inoltre, il design dell'architettura consentirà a PBoC di distribuire Crypto alle banche cinesi e di lanciare prodotti bancari per Crypto.

Il sistema a livello singolo può influire negativamente sulle banche commerciali

Al fine di supportare il sistema a due livelli, Mu Changchun ha suggerito che il sistema a strato singolo potrebbe avere un impatto negativo sull'economia. Questo perché il sistema potrebbe richiedere alle banche al dettaglio di aumentare la base di capitale depositando criptovalute equivalenti presso la Banca popolare cinese per vendere token digitali. Questo fattore influenzerà la loro capacità di prestare, faranno più affidamento su altre banche.

Pertanto, il sistema a due livelli è il migliore di entrambi i mondi per mantenere la sovranità delle banche commerciali e garantire che la Banca popolare cinese raggiunga i suoi obiettivi quante più persone possibile.

La Cina intende revocare la Bilancia di Facebook?

Ren Zhengfei, CEO di Huawei, ha affermato in precedenza che la Cina deve emettere la propria criptovaluta nazionale per contrastare l'influenza attesa dei token Bilancia. Zheng Fei ha anche aggiunto che la Cina come paese può emettere un token digitale più potente, la "società Internet" [Facebook].

Fonte: compilato da 0x informazioni da COINREVOLUTION. Il copyright dell'autore Samantha Mitchell, senza permesso, non può essere riprodotto Fai clic per continuare a leggere