BITCOIN

"Cryptographic Currency Weep Action": il Maryland incontra gli evasori fiscali dei bitcoin


"Cryptographic Currency Weep Action": Maryland incontra l'illustrazione di evasore fiscale bitcoin

Il 14 agosto, il generale Brian E. Frosh, procuratore generale del Maryland, ha annunciato la sua posizione in materia di imposizione fiscale sugli utenti di criptovaluta. Quindi Maryland si unirà all'IRS [IRS] recentemente passato "Operazione criptovaluta".

Il comunicato stampa di Baltimora affermava che il Maryland supporterà pienamente l'operazione piangere criptovaluta. In particolare, ciò significa che il dipartimento titoli dell'Ufficio del Procuratore Generale sta combattendo attivamente l'evasione fiscale nel settore delle criptovalute. Ad esempio, l'agenzia ha lanciato un sondaggio sulla piattaforma di trading Bitcoin. Ciò comporta chiaramente un impegno irrealistico nei confronti dei loro investitori.

Secondo il documento, "Gli investitori dovrebbero diffidare di qualsiasi investimento che promette di realizzare un rapido profitto a basso rischio". Il procuratore federale Frosh ha dichiarato:

Fai ricerche approfondite prima di investire. Prestare attenzione ai rischi. In caso di dubbi prima di correre il rischio di guadagnare denaro, si prega di contattare il Dipartimento degli investimenti del Maryland.

L'agenzia ha pubblicato un video con la North American Securities Management Association [NASAA]. Tra questi, le autorità spiegano all'utente la gestione sicura degli investimenti in criptovaluta. Inoltre, gli autori del comunicato stampa hanno anche sottolineato che Bitcoin e ogni opportunità di investimento dell'azienda non sono una truffa. È importante che gli individui e le aziende che vendono questi prodotti comprendano il quadro giuridico per questi investimenti. In particolare, le normative sui titoli spesso influenzano questo processo di acquisto.

"L'azione piangente di valuta crittografica" persegue gli evasori fiscali

Lo sfondo del giro di vite è la decisione dell'Internal Revenue Service [IRS] dell'Amministrazione e della National Aeronautics and Space Administration [NASAA], che fornisce un rigoroso monitoraggio fiscale per gli utenti di criptovaluta. Entro la fine di agosto, prevede di inviare 10.000 messaggi a potenziali evasori fiscali. Tra questi, le autorità hanno avvertito gli investitori di non nascondere i rischi legali della tassazione nel processo di transazione bitcoin. I nomi di queste persone derivano da "tutti i tipi di sforzi di conformità IRS in corso".

Mentre è discutibile che tipo di insegnamento avrà un impatto su questo processo di personalizzazione criminale, gli utenti di Bitcoin non sono sempre aggiornati sulla tassazione. Ad esempio, Bloc ha recentemente scoperto in uno studio che i clienti di criptovaluta hanno rappresentato la maggior parte dei casi che non sono stati in grado di presentare dichiarazioni dei redditi.

Fonte: compilato da 0x informazioni da BTC-ECHO. Il copyright è di proprietà dell'autore Polina Khubbeeva e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere da