tecnologia-blockchain

Bitcoin colpisce la banca centrale dell'India in tribunale


"La corte vuota è chiusa a chiave. Se tutte le ingiustizie che commette, e tutto il dolore che provoca, possono solo essere bloccate da esso, e l'intero funerale brucia in un grande funerale – perché è così buono? "- Dickens.

Per la corte, le osservazioni di cui sopra potrebbero essere troppo dure e si discute se la Central Bank of India [RBI] possa vietare i cheeseburger.

Signore, "qualsiasi potere esercitato dall'RBI deve conformarsi ad alcune leggi legislative. Altrimenti RBI può dire che domani vieteremo gli hamburger di Cheez. Quindi ci dovrebbero essere specifiche restrizioni di licenza. Altrimenti, sarebbe ridicolo".

Questo è quanto ha affermato il consulente legale della Indian Internet and Mobile Association [IMAI] alla Corte suprema, dove la banca centrale sta facendo appello a un diktat che vieta i servizi di banca commerciale dagli scambi di criptovaluta.

Perché non puoi semplicemente usare le banche straniere, le migliori menti degli studiosi di legge indiani vogliono sapere.

L'avvocato ha sostenuto che aveva bisogno dell'approvazione perché riguardava "rimesse in valuta estera interessate dal regolamento FEMA".

Alcuni minis seguono avanti e indietro, anche se l'avvocato restituisce alla RBI la domanda se ha il diritto di vietare i cheeseburger.

La legge sulla vigilanza bancaria stabilisce che l'esercizio del potere di RBI si applica solo al lavoro interno della banca e agli interessi dei depositanti, in particolare come depositanti, e non in altri modi.

L'azione di RBI contro gli interessi del consumatore generale va oltre la legalità …

RBI ha riconosciuto nella sua risposta che RBI non ha giurisdizione per discutere della legalità delle criptovalute perché non è né un token né una valuta, e l'RBI Act e l'algoritmo di regolamento dei pagamenti non si applicano alle criptovalute.

Sebbene utilizzino il potere ausiliario in diversi comportamenti e agiscano contro lo scambio, questo è ovviamente un movimento colorabile [colorare significa giudizio morale, ad esempio: il cheeseburger fa bene a te?]

L'RBI agisce in uno stato di diritto sbagliato perché significa che lo scambio deve dimostrare di avere il diritto di utilizzare le criptovalute per scambiare beni e servizi.

Tuttavia, la legge prevede che determinati contenuti siano vietati nella misura consentita dalla legge.

Proibire o controllare qualcosa deve essere un atto legislativo, un potere che non può essere esercitato attraverso l'autorizzazione. Il legale ha affermato che la decisione di vietare o supervisionare dovrebbe venire dal legislatore, non dall'RBI.

Pensi che l'abbia inchiodato, forse lo ha fatto, ma il giudice ha detto che alcune parti consentono a RBI di elaborare politiche.

Tuttavia, non sono state raggiunte conclusioni. Certo, questa questione è stata rinviata, ma almeno ora è entrata in tribunale e riapparve invece di non entrare affatto.

La scorsa settimana, il governo ha affermato che la Corte Suprema non ha dovuto preoccuparsi di tutto ciò perché proporrà una legislazione per bloccare chiunque abbia una criptovaluta.

Resta da vedere se questo porterà all'eclissi del nome della generazione indiana, ma le migliori idee legali dell'India significano sostanzialmente che a loro non importa cosa farà il parlamento. L'RBI prese la decisione e la domanda era se avesse il diritto di farlo.

Cos'è esattamente questo bitcoin?

La scorsa settimana, il giudice ha chiesto un diagramma K-line per mostrare l'approccio legislativo adottato in altre giurisdizioni. Di conseguenza, gli avvocati questa settimana hanno superato tutte le principali giurisdizioni, tra cui Bitlicense a New York, beni a tre livelli o valute a Londra [come criptovalute], token di utilità e token di sicurezza, e gli avvocati hanno inoltre coperto altri paesi del G20.

"Nessun paese ritiene che la criptovaluta sia dannosa e nessun paese ritiene che non debba essere regolamentato. Nessun paese ritiene che debba essere vietato", hanno affermato gli avvocati.

Pernicioso è usato qui e non solo dannoso, perché è una professione, sono ancora molto interessanti con il giudice latino che apparentemente ha trovato il metodo di New York.

Prima di ciò, ha chiesto al ricorrente se si fosse concentrato solo sul bitcoin o su tutte le criptovalute. L'avvocato ha spiegato perché i due pacchetti di espressioni non sono "due".

Il giudice ha dichiarato: "Vogliamo conoscere tutti e fornirci tutte le informazioni per iscritto".

Pertanto, l'avvocato ha spiegato cos'è la blockchain e come è immutabile. Quindi disse:

"La valuta crittografica è un token elettronico che può motivare le persone che servono il sistema blockchain a mantenere la sua integrità."

Non sono autorizzati a fare foto in tribunale, quindi non sappiamo se il giudice abbia lasciato un'impressione profonda, ma quando la gente compra e vende bitcoin, ha detto "c'è una natura speculativa".

L'avvocato annuì. Diremo di sì, proprio come si acquista o vende azioni o qualsiasi investimento, perché il giudice stesso potrebbe averlo fatto a meno che non gli piaccia che i suoi risparmi si deprezzino.

In generale, tutto ciò non sembra essere un problema, ma l'altra parte presenterà i propri argomenti il ​​20 agosto della prossima settimana.

Nelle giurisdizioni del Regno Unito, entrambe le parti di solito osservano con i giudici allo stesso tempo, ma a quanto pare giocano a ping-pong in poche settimane.

Allo stesso tempo, le transazioni di criptovaluta sono ancora chiuse perché Bitcoin guarda il suo tennis da tavolo nel caso del primo caso di criptovaluta della Corte Suprema al mondo.

Fonte: compilato da 0x informazioni da TRUSTNODES. Il copyright è di proprietà dell'autore e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere da