tecnologia-blockchain

Anche se la Fed invia un segnale di bilancio che stimola l'inflazione, il trading di bitcoin è piatto


vista

La decisione della Fed di espandere il proprio bilancio è stata vista dagli esperti del mercato delle criptovalute come uno sviluppo positivo a lungo termine per Bitcoin. Tuttavia, non ha ancora aumentato il prezzo della criptovaluta, che attualmente è di circa $ 8.200. Il grafico tecnico della linea K a breve termine è rialzista rispetto alla media mobile a 200 giorni ed è attualmente superiore a $ 8.600. Se il prezzo scende al di sotto di $ 7763, il motivo della correzione per rimbalzare a $ 8.600 sarà indebolito, invalidando così il modello a candela rialzista di lunedì.

da

Sebbene la Federal Reserve abbia intenzione di riavviare il suo piano di espansione del bilancio per migliorare l'inflazione, Bitcoin (BTC) non ha avuto un chiaro orientamento direzionale mercoledì.

In quel giorno, la criptovaluta principale non è cambiata sostanzialmente quando il prezzo della transazione su Bitstamp era inferiore a $ 8.200 e la maggior parte delle ultime 24 ore si stavano consolidando in un intervallo ristretto da $ 8.100 a $ 8.300.

Sebbene il presidente della Federal Reserve Jerome Powell abbia dichiarato martedì che la banca centrale americana inizierà presto ad espandere nuovamente il proprio bilancio per evitare un altro tumulto del mercato valutario, la criptovaluta non è stata ancora fatta un'offerta.

I tassi di interesse a breve termine sono saliti al 10% a settembre, danneggiando potenzialmente l'intero sistema dei prestiti e costringendo la Fed a iniettare centinaia di miliardi di dollari attraverso accordi di riacquisto di mercato (operazioni di riacquisto) per mantenere i tassi di interesse nell'intervallo previsto tra 1,75 e 2%.

Al fine di garantire il regolare funzionamento del mercato dei prestiti “overnight” o a breve termine, Powell potrebbe dover continuare a immettere capitale nel mercato finanziario acquistando titoli nei prossimi giorni.

Il mercato ritiene che l'ultima azione della Fed sia solo il quarto round di allentamento quantitativo (QE): la banca centrale acquista titoli di Stato o altri titoli dal mercato per aumentare l'offerta di moneta e incoraggiare prestiti e investimenti. La Fed ha condotto tre cicli di allentamento quantitativo tra il 2009 e il 2015.

Molti osservatori ritengono che l'allentamento quantitativo sia intrinsecamente inflazionistico e ritengono che il bitcoin sia una copertura contro tali politiche.

da  Anche se la Fed invia un segnale di equilibrio per aumentare l'inflazione, illustrazione piatta del trading di bitcoin

Gli scettici Bitcoin e Peter Pacific, amministratore delegato di Euro Pacific Capital, hanno dichiarato in un tweet a giugno che l'allentamento quantitativo è la nuova normalità e porterà alla vendita di dollari e all'iperinflazione.

da  Anche se la Fed invia un segnale di bilancio che stimola l'inflazione, illustrazione piatta del trading di bitcoin (1)

Travis Kling, un ex gestore del portafoglio azionario e ora capo della società di gestione patrimoniale di criptovaluta Ikigai, ha affermato su Twitter che oggi Bitcoin è irresponsabile per prevenire il QE e altri. Garanzia di politica monetaria.

Questo argomento è utile perché la politica monetaria di Bitcoin è fissa e sgonfiata. Dimezzando gli incentivi minerari, la sua fornitura viene dimezzata ogni quattro anni.

Inoltre, l'allentamento quantitativo causerà anche l'iperinflazione in attività finanziarie come le obbligazioni sovrane, come sottolineato da Daniel Lacalle, capo economista e funzionario degli investimenti della società di gestione patrimoniale con sede a Madrid Tressis Gestión.

da  Anche se la Fed invia un segnale di bilancio che stimola l'inflazione, illustrazione piatta del trading di bitcoin (2)

L'acquisto da parte della Fed di titoli di stato farà aumentare i prezzi delle obbligazioni, causando un calo dei rendimenti, che potrebbe portare ad un aumento della domanda di attività ad alto rendimento come Bitcoin.

Dopotutto, i titoli di stato nella maggior parte dei paesi sviluppati hanno già fornito rendimenti negativi e Bitcoin è l'attività più performante nel 2019, con un guadagno a tre cifre.

Ultimo ma non meno importante, la comunità del mercato delle criptovalute ritiene che BTC abbia lo stesso valore del primo giorno dell'oro e abbia una forte correlazione positiva con le dimensioni del bilancio della Fed.

da  Anche se la Fed invia un segnale di equilibrio per aumentare l'inflazione, illustrazioni piatte di trading di bitcoin (3)

Si può vedere che la dimensione del bilancio della Fed è cresciuta da $ 865 miliardi nell'agosto 2007 a $ 4,4 trilioni a fine luglio 2015. I prezzi dell'oro sono saliti da un minimo vicino a $ 700 nel novembre 2008 a un massimo record di $ 1.920 nel novembre 2012. Quando la Fed ha iniziato a prepararsi gradualmente alla contrazione del mercato (acquisto del rallentamento delle obbligazioni), la correlazione positiva si è conclusa nel 2013. Il programma di allentamento quantitativo è terminato nell'ottobre 2014 e la banca centrale ha iniziato a ridurre le dimensioni del proprio bilancio a partire dalla seconda metà del 2017. È interessante notare che, nel novembre dello scorso anno, l'oro ha guadagnato forti acquisti mentre il mercato ha iniziato a valutare le prospettive per la recessione degli Stati Uniti e la politica di allentamento della Fed.

da

In generale, la decisione della Fed di espandere il proprio bilancio potrebbe avere un impatto positivo a lungo termine su Bitcoin, che è stato rilasciato su Twitter dal famoso analista @IvanOnTech.

Ma finora Bitcoin ha cercato di trovare partecipanti, come accennato in precedenza. In altre parole, il grafico tecnico della linea K a breve termine continua ad essere chiamato fino a $ 8.600.

K-line giornaliera

da  Anche se la Fed invia un segnale di bilancio che stimola l'inflazione, illustrazione piatta del trading di bitcoin (4)

Lunedì, Bitcoin ha creato un modello rialzista di candelieri esterni, avvertendo che sta per aumentare ulteriormente. Finora, il monitoraggio delle candele rialziste di lunedì è stato frustrante: la criptovaluta è ancora inferiore a $ 8,313 (massimo lunedì).

Anche così, le prospettive rialziste rimangono intatte poiché i prezzi si aggirano sopra il minimo rialzista di $ 7,763. Inoltre, l'istogramma MACD ha superato lo zero, confermando l'inversione rialzista.

Allo stesso tempo, il grafico giornaliero riporta una deviazione rialzista dalla forza relativa.

La criptovaluta sembra testare la resistenza a $ 8.607 (media mobile a 200 giorni). Un prezzo di chiusura UTC più alto esporrà la barriera successiva sopra $ 8.800 e circa $ 9.000.

Il rialzo a breve termine si indebolirà solo se i prezzi saranno accettati al di sotto del minimo di lunedì di $ 7.763.

Divulgazione: l'autore non possedeva alcuna criptovaluta al momento della scrittura.

La Fed passa l'immagine di CoinDeskArchives; il grafico della linea K della vista commerciale

da

  Fonte: compilato da COINDESK con informazioni 0x. Il copyright è di proprietà dell'autore e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere