tecnologia-blockchain

Domande e risposte su AVA con Kevin Kevin


Questo articolo è una breve conversazione con Kevin Sekniqi, co-fondatore della community di Telegram e AVA Labs. AVA Labs sta realizzando il primo AVA, una piattaforma di contratto intelligente che utilizza il consenso valanghe. Durante questo incontro, Kevin ha iniziato a rispondere alle domande della nostra comunità sul suo background e sui dettagli del consenso valanghe. Quindi, abbiamo introdotto l'implementazione fissa di AVA e altre funzionalità di progettazione di base, le differenze rispetto ad altre piattaforme di contratti intelligenti, la sequenza temporale e il piano di lancio:

Prima di tutto, perché non ci fai conoscere il tuo background, come conosci EminGünSirer e come trovare una valanga?

Certo Ho lavorato sulla tecnologia della criptovaluta dal 2010, ma non ho mai condotto alcuna ricerca relativa a questo campo fino a quando non ho iniziato i miei studi universitari. Quando ho iniziato a laurearmi, ho incontrato Emin e avevamo l'obiettivo di creare un nuovo accordo di consenso. In retrospettiva, il grande obiettivo.

Qual è stato il lavoro precedente sull'accordo di consenso che ha avuto il maggiore impatto sulla valanga?

L'idea è iniziata con un tentativo di stabilire un protocollo di consenso basato su "rivelatori nascosti" che sono stati posizionati casualmente nella rete di tutto il mondo per stabilire e convergere sul concetto di verità di base.

Si scopre che il semplice campionamento casuale di un nodo in una rete e il raddoppio come "sonda" e lo spostamento verso più valori sembra convergere rapidamente la rete.

Il lavoro più vicino che conosco è nella ricerca sulla rete epidemiologica [statistica / biologia], ma non conosco il lavoro precedente di costruzione di un sistema bizantino tollerante ai guasti basato su questo principio di base.

Puoi parlare di incentivi per le scommesse? Se i nodi vengono campionati casualmente, devono qualificarsi / trattenere un certo numero di token AVA per qualificarsi?

Sì, la partecipazione alla rete dipende dall'ipoteca. A meno che tu non sia attualmente uno Stakeer, il nodo non ti campionerà.

Come funziona il meccanismo dei mutui? Il token AVA è bloccato? Chi e come far funzionare il nodo?

Per Picchettamento, è possibile bloccare un numero minimo di AVA semplicemente inviando una transazione speciale alla rete. Se viene raggiunta questa soglia, diventerai automaticamente lo Staker.

Questi fondi sono bloccati durante il periodo del mutuo, sebbene i derivati ​​sui mutui siano facili da esistere, ma puoi dire cose come "Ti presterò le tue azioni una volta che sono state fatte".

Finché si esegue il codice, il nodo può essere effettivamente gestito da chiunque. Penso che anche molte persone vogliano commissionare.

Pertanto, l'idea di base è che ogni persona che interroga casualmente il nodo alla fine farà convergere la rete in più valori. Ho sentito che è difficile eseguire un campionamento uniforme da una serie di campioni che non conosco necessariamente tutti gli elementi [cioè tutti gli altri nodi della rete]. Puoi espandere i tuoi approfondimenti / metodi qui?

Sì, poiché la vista della rete non include tutti i nodi, questo esempio non rappresenta una rete reale. In AVA esiste una catena di diritti standardizzata [sostanzialmente una catena di metadati che include un elenco di tutte le parti interessate in tutte le sottoreti e AVA stessa è una sottorete]. La catena di picchettamento fornisce un campionamento uniforme per tutti i nodi. L'unica cosa a cui devi prestare attenzione è la "coda" della catena di picchettamento, in altre parole, tutti i nodi che compaiono all'ultimo minuto. Poiché a] la catena di picchettamento è soggetta a un tasso limitato eb] il sistema può tollerare una piccola differenza, questo può essere gestito in modo appropriato.

Se hai solo bisogno di bloccare il numero minimo, un utente malintenzionato può creare molti nodi e provare a stabilizzare il sistema?

No, non importa quanti nodi crei, hai ancora solo una rappresentazione nella rete che è proporzionale al patrimonio netto totale che hai.

Quindi se ho un nodo A scommessa 1 AVA, un altro nodo B scommessa 10 AVA. Il nodo B verrà campionato 10 volte da altri nodi?

In effetti, sebbene sia ragionevole in termini di implementazione, ha solo più "probabilità" da campionare.

Continua con l'argomento fisso: il nodo ha incentivi [ad esempio] per rimanere online / non doppia firma?

Non ci sono svantaggi durante la permanenza online. Istituire sistemi che motivino le normali operazioni e la partecipazione attiva.

Per quanto riguarda la doppia firma, stai dicendo una doppia spesa? Non ci sono restrizioni e puoi fare più doppie firme a piacimento.

Puoi parlarci di come guardare Ava nel panorama competitivo della blockchain? La competizione è così agguerrita e ci sono così tante nuove blockchain. Qual è la differenza più grande tra Ava?

Buona domanda Questa è una risposta lunga, per favore sii paziente.

Tutto sommato, la risposta appartiene a una categoria più ampia di "estetica", che ha un significato ampio per l'intero sistema. Spiegherò:

Liberiamoci della prima cosa sul motore. Abbiamo un'implementazione basata su DAG e basata su catena. In termini di pura scalabilità [numero di nodi], è meglio della maggior parte, se non di tutte, altre blockchain, ovviamente in puro tps [completamente firmato, nessun trucco]. E l'aspetto del ritardo è sicuramente migliore degli altri. Altre blockchain possono eseguire più velocemente, ma stanno facendo super ottimizzazioni che possiamo anche fare e non possono ridimensionare.

Ora, lasciami entrare in un'altra parte del sistema, che è ugualmente importante e anche di più.

La seconda differenza più grande è il significato diretto dell '"estetica" del nostro team. Siamo una blockchain completamente personalizzabile, completamente invasiva, completamente configurabile e sono d'accordo. Se vuoi fare un ampio confronto di altre blockchain con AVA, direi che altre blockchain sono come "Windows" e noi siamo come "Linux". Altre blockchain ereditano un token, una macchina virtuale e così via. In AVA, fondamentalmente non forziamo nulla. È possibile avviare subnet completamente personalizzabili in base alle specifiche richieste. Definisci il tipo di motore, il tipo di VM, il patto ad esso associato e qualsiasi altro plug-in / funzionalità richiesto. In allegato è un caso d'uso di esempio.

Illustrazione di domande e risposte di AVA con Kevin Kevin

La terza e ultima differenza è il modello di evoluzione. Questo è semplice, ma sufficiente: la maggior parte dei parametri controversi nel sistema può essere gestita.

Governance qui significa governance a catena dei possessori di token AVA? Puoi espandere il piano / design di Ava qui?

Sì, infatti, AVA ha pochissime connessioni con gli sviluppatori e i loro utenti finali e anche AVA stessa è una sottorete. Ma manteniamo una invarianza: nella centralizzazione globale dei validatori, tutti i validatori di qualsiasi sottorete sono anche validatori della rete AVA. AVA è una VM super semplice che è super leggera e le sue funzioni principali sono il pagamento, gli scambi cross-chain e il costo di creazione di nuove sottoreti.

AVA è una valuta super semplice e facile da gestire. Non ostacola le cose ed è completamente controllabile in termini di economia [la zecca, ecc.].

Come funzionerà l'interoperabilità tra queste sottoreti? Esiste un protocollo simile, come IBC in Cosmos o ICMP in Polkadot?

Sì, qualcosa di simile.

Così bello, la sottorete AVA è in qualche modo simile alla catena di relè in Polkadot? Ogni sottorete ha lo stesso livello di sicurezza?

No, completo isolamento dei guasti. Ogni subnet ha il proprio set di validatori. Le sottoreti possono essere consentite o meno, a seconda della configurazione.

Quindi, una sottorete può avere più [o migliori] validatori ed essere più sicura di un'altra sottorete?

Sembra un sacco di potenziale business per i verificatori professionisti?

Oh, sì, apri il mercato delle sottoreti per il verificatore.

Quanti tps ti aspetti quando dici "eccellente in raw tps [firma completa, niente trucchi] e latenza?" Su quanti nodi sono basati? Cosa succede a tps e finalità quando il numero di nodi supera 10k / 50k / 100k?

Avalanche [implementazione DAG] implementa 7k tramite validazione sig [questo è il collo di bottiglia in cui è possibile aggiungere altri kernel] e implementa 19k senza validazione sig. Anche se non ha molta ottimizzazione, spero che sia ancora più alto.

Pupazzo di neve [catena lineare] può essere convertito in 3k mediante verifica sig e non è ottimizzato.

Qual è il programma di avvio?

La rete di test pubblici arriverà presto. Restate sintonizzati per le notizie entusiasmanti che potrebbero essere rilasciate a Osaka durante DevCon.

Tuttavia, avvieremo immediatamente la sottorete. Prima dell'avvio della rete principale. Ora è possibile accedere a qualsiasi blockchain che non può essere espansa.

Spero che alcuni mercati abbiano un valore elevato, come la proprietà. Questi richiedono una custodia molto elevata.

Nel processo di consenso, ogni nodo non ha bisogno di parlare con tutti i certificatori, giusto?

Corretto.

Ogni nodo deve memorizzare l'intero libro mastro?

Solo "set attivi", non cronologia.

Come garantite che i token siano equi e ampiamente distribuiti?

Garantendo che nessuno detenga una grande partecipazione azionaria. Tuttavia, in generale, non possiamo impedire l'aumento di una singola entità. Tuttavia, almeno all'inizio, faremo del nostro meglio per evitare che ciò accada. Essere un token VC può avere conseguenze disastrose e non stiamo facendo questo business.

Delegare il token al certificatore?

Sì, puoi scegliere di farlo ma non è obbligatorio.

Prima di concludere, c'è un'ultima domanda: recentemente hai cercato persone con assicurazione ed esperienza su Wall Street su Twitter, vuoi spiegarne i motivi, le hai trovate? ;]

Trova alcuni, trova più molti

Il motivo è semplice: non siamo solo un fornitore di infrastrutture, ma vogliamo anche costruire molte piattaforme verticali su AVA. Questo è un progetto a lungo termine con grandi obiettivi, quindi speriamo di costruire molti mercati direttamente sulla piattaforma.

Fonte: compilato da 0x informazioni da CHORUS, originale: https://blog.chorus.one/ava-q-a-with-kevin-sekniqi/. Il copyright è di proprietà dell'autore Felix Lutsch e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere da