BITCOIN

Il primo pilota di registrazione di proprietà basato su blockchain in Sudafrica


Gli Emirati Arabi Uniti [EAU] sono uno dei paesi più ricchi del mondo grazie alle grandi riserve di petrolio della regione. In passato, la fonte di reddito degli Emirati Arabi Uniti ha visto una certa diversificazione. Prima che il petrolio fosse scoperto negli Emirati Arabi Uniti negli anni '50, la sua economia si basava principalmente sulla pesca ed era quindi in gran parte insostenibile. Oggi, mentre avanza ostinatamente il paese, il centro commerciale e commerciale globale è ora ambientato negli Emirati Arabi Uniti.

Da un lato, poiché i dati stanno rapidamente diventando il nuovo petrolio del mondo di oggi, lo sviluppo in tutto il mondo sta avanzando alla velocità della luce. Nulla può essere fatto senza dati. La tecnologia Blockchain, d'altra parte, è leader nel raggiungere una trasmissione dati efficiente, influenzando il modo in cui il mondo oggi conduce affari. Per molti anni, gli Emirati Arabi Uniti sono stati conosciuti come pionieri nelle aree di business e nelle tecnologie rivoluzionarie. Inutile dire che la capitale mondiale della blockchain è ora in aumento in Medio Oriente.

Gli Emirati Arabi Uniti sono un convinto sostenitore della tecnologia blockchain, che è evidente dopo il lancio della strategia blockchain degli Emirati Arabi Uniti nel 2021. La strategia mira a utilizzare la tecnologia blockchain per trasferire il 50% delle transazioni governative sulla piattaforma blockchain entro il 2021. Queste iniziative sono spesso influenzate e ringraziate dal loro governo e dal contesto economico favorevole agli investimenti.

Il programma consentirà in definitiva di risparmiare 11 miliardi di dirham per transazioni e documenti quotidiani, risparmiando 398 milioni di stampe all'anno e risparmiando 77 milioni di ore di lavoro all'anno. Mentre altri paesi sono impegnati a reprimere lo sviluppo della tecnologia blockchain, gli Emirati Arabi Uniti la usano anche per promuovere lo sviluppo economico.

Conosciuta come la "Città del futuro", Dubai ha annunciato piani per l'installazione di polizia robotica, taxi e auto a guida autonoma sulla strada nei prossimi anni. Oggi Dubai è un membro dei sette emirati degli Emirati Arabi Uniti e la sua missione è quella di diventare il primo governo al mondo guidato dalla blockchain.

Entro il 2020, l'emirato prevede che tutte le domande di visto, i pagamenti delle bollette e i rinnovi delle licenze vengano digitalizzati utilizzando blockchain, che rappresentano oltre 100 milioni di documenti all'anno. Questo e molti altri motivi sono riassunti nella creazione di un ambiente abilitante per le start-up blockchain per creare un ambiente migliore in Medio Oriente.

Di recente, IBM ha aperto uno spazio di avvio a Dubai per incoraggiare le aziende più piccole a sperimentare applicazioni blockchain utilizzando hardware e servizi cloud IBM. Recentemente, Emirates Exchange ha stretto una partnership con RippleNet Network, un fornitore di tecnologia blockchain. Ripple dovrebbe assistere l'Emirates Exchange fornendo pagamenti in tempo reale, veloci e ad alta velocità per pagamenti locali e transfrontalieri.

A causa dell'immutabilità della blockchain e della natura irreversibile dei dati memorizzati sulla blockchain, gli immobili condividono il potere distruttivo della blockchain. La Dubai Land Authority [DLD] ha lanciato un sistema supportato dalla blockchain in ottobre per aiutare a proteggere le transazioni finanziarie, registrare elettronicamente tutti i contratti immobiliari e collegare i proprietari di case e gli inquilini a bollette relative alla proprietà, come l'elettricità. , servizi idrici e di telecomunicazione.

Molte altre startup ed ecosistemi blockchain stanno approfittando di questa opportunità per sfruttare il potere della blockchain per rendere il mondo un posto migliore. Una di queste società di innovazione è Burency.

Cos'è Burency?

pienezza

Burency è uno scambio di criptovaluta rivoluzionario con sede a Dubai. Burency Exchange è uno scambio di criptovaluta completamente assicurato che offre servizi aperti esperti, trasparenti e convenienti per operatori esperti, principianti e investitori.

Il progetto è guidato da un team di fondatori e CEO Mohammad Mazen e altri professionisti con diversi gradi di esperienza e competenza in blockchain, finanza, marketing e altro ancora.

Mohammad Mazen comprende l'ambiente imprenditoriale nell'area stabilendo un gran numero di progetti negli Emirati Arabi Uniti e organizzando numerosi incontri e conferenze sulla blockchain in Medio Oriente. Esiste una norma popolare secondo cui l'esperienza di qualsiasi team riflette direttamente il successo del progetto sottostante. Questo è il caso di Burency.

La società si posiziona come pioniera nel crescente mercato del Medio Oriente ad alto potenziale. Il mercato attuale ha un basso livello di servizio e il suo interesse supera il numero di scambi disponibili, strutture minerarie e centri blockchain.

Secondo il white paper Burency, la società sta lanciando uno scambio di criptovaluta più recente e affidabile, la cui funzionalità è considerata superiore a qualsiasi alternativa disponibile in Medio Oriente. Con gli Emirati Arabi Uniti in testa all'adozione di blockchain in tutto il mondo, Burency si posiziona come un gigante blockchain in Medio Oriente.

Disclaimer: questo è un comunicato stampa a pagamento. I lettori devono condurre la propria due diligence prima di procedere con qualsiasi operazione relativa alla società, al prodotto o al servizio. 0x Le informazioni non si assumono alcuna responsabilità diretta o indiretta per eventuali perdite o danni derivanti da o in connessione con l'uso, o affidamento a qualsiasi dei contenuti, prodotti o servizi menzionati nel presente comunicato stampa.

Fonte: compilato da 0x informazioni da BITCINAFRICA. Il copyright è di proprietà dell'autore e non può essere riprodotto senza autorizzazione. Fai clic per continuare a leggere da