BITCOIN

I co-creatori di League of Legends hanno perso $ 5 milioni nella principale truffa in criptovaluta



Secondo i rapporti, il co-fondatore di Riot Games Marc Merrill ha perso $ 5 milioni in una truffa in criptovaluta. Il truffatore ha utilizzato le sue credenziali per acquistare un server di cloud computing Amazon. Ci sono voluti quasi quattro anni per scoprire le frodi.

Secondo i rapporti, uno dei co-fondatori dello sviluppatore dietro la League of Legends, Riot Games, ha perso $ 5 milioni in una grande truffa di criptovaluta. Si dice che il cittadino singaporiano Matthew Ho abbia acquistato la tecnologia di cloud computing di Amazon usando i dati della carta di credito di Marc Merill.

Fonte: Twitter

A partire da novembre 2014, Ho ha utilizzato le informazioni sulla carta di credito American Express di Merrill per acquistare la tecnologia di cloud computing da Amazon, Google e altri fornitori. Sebbene il tribunale non abbia dichiarato se sia stato pagato l'intero costo, sono stati spesi in totale $ 5 milioni per la tecnologia di cloud computing di Amazon. Questa tecnologia di cloud computing è stata quindi utilizzata per scavare criptovalute come Bitcoin ed Ethereum. Queste criptovalute vengono quindi vendute su localbitcoins.net, anche se non è chiaro quanto Ho abbia fatto nel farlo.

Un'accusa non sigillata recentemente scoperta dagli Stati Uniti rivela ulteriori informazioni sulla capacità di Ho di risolvere questo problema entro gennaio 2018. Ho usato il vero indirizzo di casa di Merill, una falsa patente di guida della California e un indirizzo email Gmail che potrebbe assomigliare a Gmail. Merill ha dimostrato ad Amazon di essere un vero Merill.

Riot Games utilizza la tecnologia di cloud computing di Amazon e Merill è un cliente. La sua carta di credito American Express era stata precedentemente utilizzata per acquistare questi servizi. Gli investigatori scrivono che ciò consente a Ho di "visitare il livello di servizio del cloud computer notevolmente migliorato".

Merrill non è l'unico interessato da una truffa di criptovaluta. Gli altri due sarebbero stati ingannati dalla stessa persona dal Texas e dall'India. Non è chiaro come fossero conosciuti l'indirizzo di Merrill e le informazioni sull'American Express, ma Ho Hung Ho è ancora arrestato a Singapore e sta accettando molteplici accuse per indagare.

Questo articolo è stato modificato da Gerelyn Terzo.

Fonte di informazione: compilata da CCN con informazioni 0x. Il copyright appartiene all'autore Jasmine Henry e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere da