ETHEREUM

La Tunisia è diventata il primo paese al mondo a lanciare una valuta digitale (CBDC) supportata da valute legali


L'agenzia di stampa TASS ha riferito oggi che la Banca centrale tunisina sarà la prima banca a emettere valuta digitale supportata da CBDC. L '"E-dinar" è stato lanciato ufficialmente come pilota alla Conferenza del Club dei cambi di Tunisi, il governatore della banca centrale Marouane El Abassi e i dinari rappresentativi della banca trasferiti simbolicamente al Fondo monetario internazionale (FMI).

Tunisia a CBDC Pad 1

Il CBDC è apparso per la prima volta?

Universa, un fornitore di tecnologia di base e piattaforme blockchain, ha sede in Russia e afferma che la Tunisia è il primo paese a emettere una valuta digitale della banca centrale (CBDC). In effetti, questa è la prima volta che parte del suo capitale viene convertito in forma elettronica. Al contrario, molte persone pensano che il petrolio venezuelano sia una criptovaluta, non un CBDC.

I coupon elettronici possono ora essere trasferiti tra cittadini e negozi, bar e ristoranti dovrebbero accettare la valuta entro pochi mesi. La banca centrale prevede inoltre di utilizzarlo per i pagamenti transfrontalieri per evitare la dipendenza dal dollaro.

Il CBDC sarà distribuito online ai consumatori attraverso due chioschi in Tunisia. Lì, possono aggiungere denaro al portafoglio digitale tramite un'app per browser o un modo per diventare un'app mobile in futuro. Il trasferimento di fondi viene effettuato tra la persona e l'azienda tramite la scansione del codice QR.

Mondo Blockchain

Il CEO di Universa Alexander Borodich è molto cauto nel distinguere tra CBDC e criptovaluta. L'uso della blockchain da parte della società significa: "Non puoi falsificare le banconote elettroniche – ogni banconota del genere, come una versione cartacea, è protetta da criptovaluta, come una copia cartacea, con foto. Il tuo oscuramento digitale. Il costo di produzione di tali banconote è 100 volte più economico dello spreco di inchiostro, carta e stampa di carta. "

La Tunisia è diventata il primo paese al mondo a introdurre una valuta digitale (CBDC) supportata da valute legali (1)

Alexander Borodic-Universa CEO

Universa ha iniziato a lavorare sulla piattaforma blockchain E-dinar circa un anno fa. Sebbene la società riceva una percentuale di ogni transazione sul sistema, la società non ha accesso a nessuna chiave di criptovaluta o autorizzazione per visualizzare i record. Protegge la sovranità della Tunisia attraverso il lavoro del Centro universitario africano.

La società afferma che questo sarà separato da SWIFT, che può chiudere l'accordo di pagamento per ciascun paese e disconnetterlo efficacemente dall'intervallo di pagamento. Invece, la banca centrale è l'unica agenzia responsabile della supervisione del sistema.

Può essere il primo, ma non l'ultimo

Secondo Chipin, oggi alla premiere del Forex Club, hanno partecipato anche PricewaterhouseCoopers, il consulente principale dell'FMI, Elvi Tuppe, membro del consiglio di amministrazione della Banca Amen, Negi Gandri e funzionari marocchini Riunioni, Algeria e Mauritania. Altri paesi della Lega Araba Maghreb possono partecipare a futuri progetti di pagamenti internazionali.

Universa ha affermato che Malesia, Filippine, Argentina, Brasile e Cina seguiranno presto l'uscita di CBDC in Tunisia. In precedenza, un funzionario cinese in valuta estera e molti altri erano fiduciosi che il suo paese sarebbe stato il primo paese a lanciare il CBDC. Inoltre, Singapore, Tailandia e Canada hanno anche fatto progressi significativi nella ricerca sulla valuta digitale.

Nonostante la piccola economia, la Tunisia sembra aver battuto tutti gli altri paesi nella corsa al rilascio del CBDC.

La Cina sta scatenando una corsa in cui la banca centrale è in competizione per emettere valuta digitale (CBDC). Che cos'è il CBDC? Interpretazione della valuta digitale della banca centrale Hong Kong promuove la ricerca CBDC della banca centrale

da

Anne

Bitcoin Magazine | Ledgerinsights

• Le ultime notizie da Telegram

La Tunisia è diventata il primo paese al mondo a introdurre una valuta digitale (CBDC) supportata da fiat currency (2)

Nexo

Il tasso di interesse annuale per i prestiti in criptovaluta è solo del 5,9%: puoi utilizzare i soldi in modo efficace senza dover vendere token. Con un'assicurazione stabile in valuta, dollaro USA, euro e sterlina britannica, puoi ottenere un interesse fino all'8% all'anno e l'importo dell'assicurazione arriva a 100 milioni.

Dai, inizia →

Fonte di informazione: compilato da 0x informazioni da TAPCHIBITCOIN, il copyright appartiene all'autore Annie, senza permesso, non può essere riprodotto Fai clic per continuare a leggere