BITCOIN

Gli uomini di New York affrontano 20 anni di truffa in criptovaluta


Sembra che la truffa non scomparirà mai nel campo della criptovaluta.

Frode: più importante che mai

Un uomo a New York è stato arrestato e accusato di aver operato operazioni fraudolente di criptovaluta. Asa Saint Clair, 47 anni, afferma che il suo progetto è collegato alle Nazioni Unite [ONU] attraverso un programma internazionale di sviluppo sportivo.

Per gli investitori, questa dovrebbe essere la prima grande mossa che non può essere fatta. Qual è il rapporto tra le Nazioni Unite e lo sport? Questa è un'organizzazione globale che affronta le crisi politiche e umanitarie globali.

Al centro dell'azione c'è la cosiddetta nuova criptovaluta, indicata come IGOBIT. Naturalmente, le persone sono disposte a investire nel token, possederanno le quote dell'azienda e otterranno un "rendimento garantito". Questo dovrebbe essere un altro enorme segnale di pericolo per gli investitori. Non esiste un "ritorno di garanzia". Ogni investitore esperto sa che il mondo del trading è rischioso, sia che si tratti di azioni, obbligazioni o valute digitali. Le possibilità di perdere tutto sono pari a quelle di ottenere milioni di dollari e qualsiasi azienda che garantisce un ritorno è sbagliata.

Saint Clair ha detto agli investitori che tutto il denaro investito dalla società verrà trasferito a un'organizzazione chiamata World Sports Federation, che si dice sia associata alle Nazioni Unite. Inoltre, al team è stato anche assegnato il compito di lavorare sul Progetto di sviluppo globale. Tuttavia, il fatto spiacevole è che tali token non sono mai stati creati e non esiste alcun piano per sviluppare tali token in futuro. Non esiste un piano di criptovaluta sul tavolo.

Tutti i fondi investiti dagli investitori nella società vengono infine utilizzati per le spese personali di Saint Clair. Ciò include biglietto aereo e accesso al ristorante. Non è chiaro quanti soldi siano stati ingannati, ma alcune persone sono coinvolte e si dice che l'investimento di tutti sia ben oltre $ 1.000.

Se condannato, St. Clair dovrà affrontare fino a 20 anni di prigione per frode via filo.

Tuttavia, sembra così duro, ma alcune persone possono dire che questa è solo una delle tante truffe che possono essere classificate nel mondo delle criptovalute. Questi incidenti sembrano verificarsi su base regolare e sono emerse notizie su un'altra truffa che potrebbe essere iniziata nel 2014.

Un altro esempio classico

Il caso ha coinvolto Marc Merrill, co-fondatore di Riot Games. In una recente intervista, Merrill Lynch ha affermato di essere stato rubato fino a $ 5 milioni quando ha usato le informazioni della sua carta di credito Amex per acquistare spazio cloud su Amazon, Google e altre principali piattaforme tecnologiche.

La persona accusata di frode è il cittadino di Singapore Matthew Ho, che presumibilmente sta usando Amazon e altre società per sfruttare criptovalute come Bitcoin ed Ethereum. Il caso è attualmente dinanzi al tribunale.

Tag: Asa Saint Clair, Marc Merrill, frode

Fonte: compilato da 0x informazioni da LIVEBITCOINNEWS. Il copyright appartiene all'autore Nick Marinoff e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere da