ETHEREUM

La più grande rete radio spagnola è attaccata dal ransomware


da

La più grande rete radio spagnola soggetta a illustrazione di attacchi ransomware

Secondo Bleeping Computer, il problema potrebbe essere correlato a Everis, una popolare società IT e uno dei maggiori provider di hosting in Spagna, che è anche interessato da attacchi ransomware.

L'attacco ransomware su SER non è noto, ma si ritiene che Everis sia stato colpito dal ransomware BitPaymer. La società ha inviato un avviso ai propri dipendenti informandoli che si trattava di "un attacco di virus su larga scala" e ha chiesto loro di spegnere il computer.

L'avviso di riscatto inviato a Everis li ha avvertiti di non rivelare il contatto dell'attaccante ed è stato riferito che le informazioni di contatto sono cambiate da una all'altra. Si ritiene che la trasmissione Cadena SER sia stata colpita perché è un cliente Everis.

Secondo Arnay Estebanell Castellví, un consulente per la sicurezza della rete, il fornitore di telecomunicazioni arancione ha interrotto l'accesso di Everis alla sua rete per impedire che gli attacchi ransomware li infettassero.

In una nota, Cadena SER ha scritto: "La catena SER è stata attaccata questa mattina da un virus informatico di tipo ransomware (criptovaluta di file), che ha avuto un impatto serio e diffuso su tutti i suoi sistemi informatici".

Dopo l'attacco, il Ministero della sicurezza nazionale spagnolo ha rivelato di sapere che la più grande rete radio spagnola è stata attaccata. Il National Cyber ​​Security Institute INCIBE del paese ha rivelato che sta contribuendo al ripristino dei suoi sistemi.

Si ritiene che la vulnerabilità BlueKeep (che risulta essere presente in tutte le versioni senza patch di Windows NT basate sui sistemi operativi Microsoft) sia stata utilizzata per infettare i sistemi dei provider di servizi.

Apparentemente l'attacco è avvenuto dopo che un dipendente di Everis ha fatto clic sul collegamento nell'e-mail fraudolenta chiedendogli di firmare la petizione:

"Secondo https://t.co/nm9fzBMCL6, questa sarà un'e-mail che infetta il paziente 0. Quindi rinunceranno a Empire e completeranno tutto ciò che ho menzionato sopra."

-Arnau EstebanellCastellví

Castellví ha aggiunto che i dipendenti di Eve ris hanno rivelato che quando hanno implementato le patch per correggere le loro vulnerabilità, i loro schermi sono diventati neri a causa delle regole anti-virus. Al momento del rilascio, l'attacco sembrava continuare poiché i ricercatori della sicurezza non erano riusciti a decifrare il computer interessato.

Assicurati di non perdere nessuna delle notizie importanti relative alle criptovalute per seguire le nostre notizie nel modo che preferisci; tramite Twitter, Facebook, Telegram, RSS o e-mail (scorri fino alla fine di questa pagina per iscriverti). Bitcoin non dorme mai. Noi no.

Seguici sul telegramma

Fonte: compilato da 0x informazioni da CRIPTOMONEDASEICO. Il copyright è di proprietà dell'autore Rigmar Ruiz e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere