ETHEREUM

Il direttore dell'FBI ha dichiarato: "Per noi, la criptovaluta è già un grosso problema".


Martedì scorso [05], la commissione per la sicurezza interna e gli affari governativi ha discusso ampiamente di Bitcoin e criptovaluta.

Nel suo discorso, il senatore Mitt Romney ha espresso preoccupazione per la possibilità che Bitcoin e altre criptovalute decentralizzate rappresentino una minaccia per la sicurezza degli Stati Uniti e ha affermato di non sapere come funziona la valuta digitale.

Parlando con l'FBI e il direttore della National Security Agency, Romney ha detto: "Non sono un membro del comitato bancario. Non capisco come funzionano le criptovalute. Penso che sia difficile portare a termine il tuo lavoro quando non possiamo seguire i soldi. Poiché i soldi sono nascosti, voglio sapere se il nostro Paese dovrebbe prendere delle misure per gestire la criptovaluta ".

Il direttore dell'FBI Christopher Wray ha spiegato che l'agenzia "guarda le criptovalute da una prospettiva investigativa" e ha dichiarato che "le criptovalute sono già un problema importante e possiamo facilmente prevedere che cresceranno più". direttore
da

 Ha anche affermato che se gli Stati Uniti non riusciranno a tenere il passo con lo sviluppo di nuove tecnologie, presto saranno "trasformati".

Secondo un rapporto della Bank for International Settlement, almeno 40 paesi stanno lavorando o stanno prendendo in considerazione lo sviluppo della propria valuta digitale emessa dalla banca centrale, il che ha portato il presidente del Consiglio federale Jerome Powell a subire un'enorme pressione politica per chiedere la propria valuta digitale negli Stati Uniti. L'apertura dello sviluppo.

Fonte: compilato da 0x informazioni da BITNOTICIAS. Il copyright è di proprietà dell'autore Bruna Grybogi e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere da