notizia

Una criptovaluta è un bene che deve essere tassato; assicurati il ​​Regno Unito


Di recente, il Regno Unito ha emanato diverse leggi che regolano l'uso delle criptovalute e il prezzo pagato per le operazioni di mining, trading e altre criptovalute.

Tuttavia, sono state decise alcune modifiche alle regole nei documenti di politica fiscale in materia fiscale.

Il file del Regno Unito è stato aggiornato

L'agenzia fiscale HMRC ha emesso in modo proattivo nuove modifiche e / o documentazione aggiornata indicando perché le tasse di criptovaluta devono essere pagate a HMRC.

Ora, HMRC ha considerato che le criptovalute sono considerate attività quasi ovunque nel mondo. Pertanto, come attività, parte del suo valore deve essere pagato alle autorità fiscali. La seguente valutazione ha chiarito questo:

La valuta digitale non è una valuta, ma un bene, quindi il termine corretto è "attività di criptovaluta" piuttosto che criptovaluta.

HMRC

Questo è il motivo per cui le persone pensano che le tasse debbano essere pagate alle tasse e ai dazi in base alle entrate nel Regno Unito. Tuttavia, gli aggiornamenti di questo documento si applicano principalmente alle aziende. Tuttavia, le tasse verranno addebitate anche alle persone che gestiscono criptovalute.

L'imposta verrà pagata utilizzando la criptovaluta; nuova descrizione del documento finanziario

Il focus del nuovo documento finanziario è principalmente sulle aziende che usano criptovalute. Tuttavia, come menzionato sopra, vale anche per le persone. Anche se non in tutti i casi.

Il presente documento si applicherà alle persone fisiche nelle seguenti situazioni:

L'imposta verrà pagata al momento del pagamento. Quando riscatta o vendi criptovaluta a corso legale. Quando fai trading con altre criptovalute. Quando si effettua un regalo in valuta digitale. Tra questi.

Questi sono gli aspetti principali delle persone che devono pagare le tasse sulla valuta digitale. Tuttavia, queste regole cambieranno per l'azienda.

Tuttavia, questo cambiamento è dovuto alla capacità dell'azienda di elaborare grandi quantità di criptovaluta. Pertanto, le politiche e le norme sulle imposte fiscali non possono essere le stesse delle politiche e delle norme applicabili privatamente.

D'altra parte, HMRC insiste sul fatto che le criptovalute dovrebbero entrare dal punto di vista delle attività commerciali. Perché le persone che usano le criptovalute di solito hanno le stesse capacità delle organizzazioni attive. Per chiarire ciò, l'entità fiscale ha menzionato:

HMRC vuole che le persone acquistino e vendano attività di criptovaluta a così alta frequenza, livello organizzativo e complessità che l'attività stessa è uguale alle transazioni finanziarie.

Dettagli sull'aspetto della criptovaluta che pagherai

Le persone e / o le società devono pagare le tasse a HMRC quando si usa la valuta digitale.

Nei documenti finanziari è indicato che devono essere pagate le tasse di estrazione. Perché questa è un'attività che può essere classificata come attività commerciale o commerciale. Pertanto, il mio individuo deve pagare l'imposta sul reddito come una società.

Ciò accade perché è anche classificata come attività commerciale o commerciale. D'altra parte, quando la valuta digitale viene venduta o scambiata e vengono realizzati profitti, verrà anche tassata.

Le società che effettuano pagamenti di token nel Regno Unito devono pagare le tasse. Nel caso di utilizzo di questi servizi di pagamento in valuta, devono anche pagare le tasse.

Va inoltre detto che le società o le società che utilizzano token per pagare i salari saranno costrette a pagare le tasse e altri compensi a HMRC.

D'altra parte, i documenti fiscali HMRC indicano che si applicheranno regole o leggi speciali se le persone desiderano utilizzare la volatilità nelle criptovalute per evitare le tasse. Questa regola è chiamata regola di raggruppamento speciale.

Ciò significa che l'imposta dovuta sarà calcolata tenendo conto degli utili e delle perdite dopo la vendita o lo scambio, e non 30 giorni dopo che il token è stato ottenuto dalla criptovaluta.

Pertanto, se una persona utilizza questa strategia per eludere le tasse, potrebbe essere costretta a pagare un'imposta più elevata a causa di regole speciali di raggruppamento. Utilizzando questa regola speciale, HMRC assicura che le persone paghino le tasse appropriate senza eludere le tasse.

Posso continuare ad aggiungere regole e / o restrizioni sulle reti di criptovaluta e blockchain?

Forse nel 2019 saranno create più regole per controllare l'uso di criptovalute, attività di mining, reti blockchain e altri aspetti correlati.

Tuttavia, puoi continuare ad aggiungere regole e leggi per regolarne le attività. Sebbene ci siano già diversi documenti fiscali, indica che una certa commissione deve essere pagata per l'uso della criptovaluta.

Pertanto, si può presumere che il 2020 sarà un anno di maggiore rilevanza al riguardo. La possibilità di implementare più leggi sulle criptovalute è alta.

Pertanto, le aziende che utilizzano token e pagano tramite criptovalute considerano la possibilità di dichiarazioni dei redditi estremamente elevate. Così come le persone che usano la valuta virtuale per il mining, il trading e altre operazioni.

Di recente, il Regno Unito ha aggiornato il file fiscale per le criptovalute, ma il file è stato nuovamente modificato.

La Tunisia è in prima linea nel mondo delle criptovalute nel processo di lancio della propria valuta virtuale: e-Dinar.

La valuta crittografata è diventata una minaccia per la sicurezza. Almeno questo è il parere del direttore dell'FBI all'udienza del Senato.

Paxos è stato approvato dalla SEC per il lancio di un nuovo progetto blockchain che potrebbe cambiare il mercato azionario statunitense.

L'occupazione nel settore blockchain sta vivendo una vera prosperità, con una crescita significativa dal 2018 ad oggi.

Fonte: compilato da 0x informazioni da CRYPTOTENDENCIA. Il copyright è di proprietà dell'autore e non può essere riprodotto senza autorizzazione. da

Fai clic per continuare a leggere da