BITCOIN

Secondo l'ex presidente della BCE, Bitcoin non lo è davvero


Jean-Claude Trichet, ex presidente della Banca centrale europea, ha affermato di chiedersi se le criptovalute diventeranno nuove valute in futuro. Il South China Morning Post ha riferito il 10 novembre.

Trichet ha dichiarato in una tavola rotonda al decimo galà annuale di Capodanno a Pechino:

"Sono fermamente contrario al Bitcoin [BTC], penso che siamo troppo soddisfatti. La criptovaluta in sé non è reale e non ha le caratteristiche che il denaro deve avere."

L'ex presidente che ha guidato la Banca centrale europea dal 2003 al 2011 ha aggiunto:

"In molti modi, l'acquisto di criptovalute è pura speculazione. Anche se le criptovalute si basano su attività sottostanti, osservo ancora molte speculazioni. È solo insalubre."

Le critiche di Trichet mostrano preoccupazioni della banca centrale globale riguardo alle minacce bitcoin e alle criptovalute. Ciò è dovuto al decentramento delle valute tradizionali, all'interruzione del sistema finanziario globale e agli ostacoli che le autorità monetarie controllano il valore del denaro.

Di recente abbiamo scritto un articolo che, secondo un progetto di documento dell'Unione Europea, la Banca Centrale Europea potrebbe dover prendere in considerazione l'uso della propria valuta digitale. Leggi il nostro articolo qui

Secondo l'ex presidente della BCE, Bitcoin non è proprio un esempio.Michael Uludag

Michael ha iniziato a investire in criptovalute a metà 2017 e ha approfondito le tecniche e le idee alla base delle valute digitali. Pertanto, vuole condividere il suo entusiasmo con altre parti interessate. Decise rapidamente di creare CryptoBenelux.

Fonte: compilato da 0x informazioni da CRYPTOBENELUX. Il copyright dell'autore Michael Uludag, senza autorizzazione, non può essere riprodotto da

Fai clic per continuare a leggere da