tecnologia-blockchain

Valuta digitale di New York consigliata per pagamenti P2P


Lo Stato di New York ha presentato una proposta di legge che propone l'uso di valute digitali basate sul dollaro USA per i suoi residenti. L'iniziativa Inclusive Value Ledger è stata introdotta da due legislatori e un professore alla Cornell University. L'obiettivo è sviluppare una piattaforma di risparmio e pagamento peer-to-peer.

Nell'ottobre 2019, il deputato dello stato di New York Ron Kim, la senatrice Julia Salazar e il professor Robert Hockett hanno annunciato il disegno di legge, chiamato "Empire State Inclusion Value Ledger [IVL] Legge sull'istituzione e la gestione.

Hockett è professore di diritto alla Cornell University e fornisce consulenza al Fondo monetario internazionale [FMI] e alla Federal Reserve Bank di New York. Ha redatto il disegno di legge e il white paper di accompagnamento.

Il disegno di legge propone un sistema di pagamento pubblico, un portafoglio digitale e un'applicazione per smartphone per ridurre il ruolo delle banche come intermediari e affrontare i problemi delle comunità bancarie, bancarie e marginalizzate. Le banche, compresi i loro sportelli bancomat, e le società di pagamento come Paypal e Venmo dovranno interagire con le valute IVL.

Il libro bianco raccomanda che il sistema IVL sia disponibile per i residenti dello Stato di New York e raccolga ogni anno $ 55 miliardi in crediti d'imposta statali, pensioni e benefici statali. Allo stesso modo, IVL verrà utilizzato per depositare pagamenti per tasse e licenze in un "conto principale" aggregato.

"La creazione di una piattaforma di risparmio e pagamento pubblica gratuita che tutti i newyorkesi possono utilizzare, non solo per acquistare beni e servizi, ma anche per trasferire fondi direttamente tra loro, può fondamentalmente rimodellare New York in una più equa , Un paese sano, ricco e un posto più inclusivo per tutti ", ha detto King al quotidiano di New York Queen's Express.

IVL utilizzerà token denominati in dollari statunitensi che possono essere utilizzati per transazioni giornaliere come alimentari e trasporti pubblici. Innanzitutto, la piattaforma sostituirà i fornitori di servizi di pagamento di terze parti che addebitano commissioni con un sistema gratuito.

Una delle idee menzionate nel libro bianco è quella di cambiare il modo di compensare il lavoro sottovalutato e non valutato. I contenuti potenziali includono orientamento, consulenza, lavoro di protezione ambientale, assistenza agli anziani e ai pazienti e servizi alla comunità, che sono spesso sotto-compensati. Ciò comporterà una valuta comunitaria più rigorosa che può essere interoperabile con IVL.

L'obiettivo di IVL è portare tutti i residenti e le imprese di New York sotto un'unica piattaforma di pagamento pubblico, ma il caso d'uso è stato esplorato per promuovere lo sviluppo economico in altre regioni e paesi.

All'interno di New York, prevede di costituire una nuova Empire State Development Company per gestire il sistema. Per i casi nazionali, l'amministrazione è di competenza del Tesoro o della Federal Reserve.

IVL raccomanda alle banche parzialmente intermedie di ridurre i costi, eliminare l'attrito e modificare il comportamento. Durante la recessione, anche se la banca centrale allenta le sue politiche, le famiglie ridurranno i prestiti e le spese, così come le banche. Riducendo il ruolo delle banche intermedie, la teoria suggerisce che la banca centrale o la Federal Reserve potrebbero avere una maggiore capacità di stimolare la spesa.

La proposta è in netto contrasto con le ultime discussioni sulla valuta digitale della banca centrale [CBDC], che nutre preoccupazioni per le banche di disintermediazione. Ad esempio, il CBDC pianificato in Cina è un sistema a due livelli e la distribuzione iniziale di token [simile alla liquidità fisica] è distribuita dalla banca centrale attraverso la rete bancaria.

Allo stesso tempo, la Fed ha dichiarato che presterà molta attenzione allo sviluppo del CBDC internazionale. Attualmente, ritiene che il suo sistema FedNow pianificato risolverà problemi di pagamento più rapidi. Tuttavia, l'autore del libro bianco IVL afferma: "Purtroppo [la Federal Reserve] continua a immaginarlo solo per tutti, non per tutti e non per tutti".

Oltre al CBDC, ci sono diversi piani di valuta locale in tutto il mondo. Ad esempio, la Croce Rossa in Kenya, Norvegia, Danimarca e Kenya ha lanciato uno sforzo di due anni per distribuire "valute locali" basate su blockchain per facilitare gli scambi tra comunità vulnerabili.

Fonte: compilato da LEDGERINSIGHTS per 0x. Il copyright appartiene all'autore Ledger Insights e non può essere riprodotto senza autorizzazione Fai clic per continuare a leggere