ETHEREUM

Decisione Telegram: registri bancari da fornire alla SEC


Telegram ha deciso di fornire il record alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, che credono dimostrerà una cattiva condotta nell'emissione di token da 1,7 miliardi di dollari, come leggeremo più avanti nelle notizie sulla criptovaluta.

Sulla base di un deposito presso il Tribunale distrettuale meridionale di New York il 13 gennaio, Telegram ha deciso di fornire al tribunale i registri bancari perché inizialmente si era rifiutato di fornire registri bancari in una precedente decisione basata sulla privacy. Tuttavia, la sentenza odierna consentirà a Telegram di modificare le informazioni fornite al tribunale in conformità con le normative sulla privacy estere. Telegram ha scritto in tribunale da un avvocato difensore, Telegram è stata fondata in Russia da Pavel e Nikolai Durov, e ora ha sede a Berlino, quindi Telegram ha deciso di modificarlo solo prima di presentarlo al pubblico prima di consegnare la banca alla SEC registrare.

Gli avvocati di Telegram hanno concordato di fornire alla SEC documenti bancari completi e il pubblico può anche utilizzare la versione modificata, il che significa che tutti guarderanno la prossima mossa della SEC e vedremo cosa faranno o troveranno. Nel file. Philip Moustakis, avvocato di Seward e Kessel Group ed ex procuratore della SEC, ha spiegato che la SEC rimarrà vigile per ottenere ulteriori prove da Telegram che " Può prendersi ragionevole cura di garantire che i compratori non siano sottoscrittori ".

L'SDNY ha respinto la richiesta originale di informazioni della SEC all'inizio di gennaio, ma farlo non era "nessuna parzialità", quindi l'argomento resta da discutere ulteriormente. La SEC ha ottenuto una fattura da un cosiddetto sottoscrittore per vendere il token Gram di Telegram, che, secondo la SEC, indica che la fornitura del token ha superato il suo livello di approvazione. La leggendaria storia con i regolatori statunitensi continua e il servizio di messaggistica è iniziato seriamente a partire dal 2019, quando la SEC ha presentato un'azione urgente chiedendo che gli ordini fermassero e terminassero Telegram. La SEC afferma che la vendita di token grammaticali è un prodotto in titoli non registrato e Telegram ritiene che soddisfi l'esenzione dall'ID normativo e possa registrare tali prodotti.

La SEC ha studiato opportunità di adeguamento delle sue esenzioni, che dipendono fortemente dall'emissione di azioni per investitori qualificati le cui leggi non richiedono lo stesso grado di protezione regolamentare.

DC Forecasts è leader in molte categorie di notizie crittografiche, cercando di soddisfare i più alti standard di notizie e aderire
Una rigorosa politica editoriale. Se sei interessato a fornire competenze o contribuire al nostro sito di notizie,
Passa quando vuoi[e-mail protetta]Contattaci

Fonte: compilato da DCFORECASTS da 0x. Il copyright è di proprietà dell'autore Stefan e non può essere riprodotto senza autorizzazione. Fai clic per continuare a leggere