BITCOIN

Lo staff "rischioso" di EOS propone l'approvazione della prima fase del sistema


I produttori di blocchi hanno approvato la prima fase della modifica "rischiosa" della governance di EOS, che consente a qualsiasi utente di proporre modifiche alle regole di rete.

I produttori di blocchi hanno approvato la prima fase dell'implementazione del controverso cambiamento di governance di EOS, che consente a qualsiasi utente di proporre modifiche alle regole di rete.

EOS Blockchain Browser Bloks mostra che la prima fase è stata approvata il 24 marzo. EOS Nation è il produttore di blocchi [BP] che ha proposto il sistema. In un recente tweet, i 34 voti di BP per la proposta sono stati "il consenso più forte raggiunto" su qualsiasi proposta di mainnet EOS ".

Secondo un post pubblicato da EOS Nation il 18 marzo, il sistema di proposta di lavoro [WPS] recentemente approvato è un meccanismo di finanziamento per la mainnet EOS progettato per consentire agli sviluppatori e ai creatori di altre reti di cercare finanziamenti. Il sistema è stato ispirato dal sistema di proposte di budget di Dash [DASH].

Il meccanismo di voto e distribuzione è determinato sulla catena nel contratto intelligente di WPS e consente a qualsiasi account EOS di proporre un budget per il suo progetto in modo che BP possa votare su di esso. Ogni proposta approvata viene pagata direttamente dal conto eosio.wps di WPS.

Finanziamento dall'asta di nomi EOS

Yves La Rose, CEO e fondatore di EOS Nation, ha spiegato a Cointegraph che l'approvazione è stata quella di creare un account eosio.wps, ma ha aggiunto che questo è solo il primo passo in quattro fasi di implementazione. La seconda fase sarà l'approvazione di BP per trasferire 50.000 EOS da un account eosio.names [un programma che detiene aste di nomi premium EOS] su un account WPS. Laros ha spiegato:

"Su EOS, il nome dell'account è lungo 12 caratteri [dalla A alla Z, da 1 a 5], ​​ma esiste un sistema di aste integrato per" nomi premium "più brevi. […] Fondi di gestione raccolti attraverso questa asta [Offerta] Inserito nell'account eosio.names. […] Questi sono fondi che verranno utilizzati per WPS. "

Il sistema sarà completamente implementato? probabilmente

La terza fase implementa il contratto intelligente che gestisce il sistema WPS sull'account eos.io.wps. La quarta [e ultima] fase di implementazione è stata l'inizializzazione del nuovo sistema. Quando Cointelegraph chiese a La Rose se fosse sicuro presumere che il sistema sarebbe stato infine implementato, lui rispose:

"No. Voglio dire, sembra che questo è dove stiamo andando, ma fino a quando il contratto non sarà implementato […] allora potrà ancora essere apertamente dibattuto. […] sembra avere una volontà positiva per lanciare questo piano. Tuttavia, Come spesso dico, non ha alcun senso fino a quando non è in catena ".

Block. Un CEO afferma che è rischioso

Cointelegraph ha recentemente riferito che il CEO e co-fondatore di Block Brendan Blumer ha espresso preoccupazione per la proposta. In un tweet del 15 marzo, ha dichiarato:

"Anche se l'importo è nominale, autorizzare BP nella società a dirigere i fondi dei titolari di token verso progetti che non hanno un ritorno sul valore chiaro o misurabile è rischioso e potrebbe aprire la porta alla corruzione e al controllo esterno. "

La Rose ha dichiarato di aver discusso della proposta con Blumer e ha riconosciuto che la proposta era rischiosa, ma ha affermato che qualsiasi modifica alla rete sarebbe così. Ha detto che il team di EOS Nation ha progettato il sistema per mitigare il rischio:

"Sapendo che esistono rischi intrinseci, abbiamo progettato il sistema in modo che possa mitigare e ridurre l'impatto e la probabilità complessiva del rischio. […] Il modo in cui il sistema è costruito è che la sua salute e il successo a lungo termine dipendono dal valore creato e da ciò che estrae Il valore rimane un rapporto positivo, altrimenti si spegne e si esegue automaticamente. "

La Rose ha dichiarato che la squadra nazionale EOS si impegna a garantire che WPS fornisca un ritorno sul valore chiaro e misurabile ai possessori di token EOS. Pertanto, BP prevede di implementare ed eseguire funzioni di audit sistematiche.

Fonte: compilato da BITCOININSIDER per 0x. Il copyright appartiene all'autore Anonimo, non può essere riprodotto senza permesso Fai clic per continuare a leggere