ETHEREUM

Il progetto cinese blockchain finalizza 7 team di sviluppo con un premio di 1 milione di USD


Secondo i rapporti, la rete di blockchain pubblica cinese Nervos [CKB] fornirà a molte istituzioni un premio da 1 milione di dollari nel tentativo di sviluppare ulteriormente il suo sistema.

Questa iniziativa è stata specificamente annunciata il 9 aprile, che è il primo di molti premi in denaro, aumenterà i 30 milioni di dollari di fondi di sviluppo precedentemente divulgati.

Secondo i rapporti, due anni fa, Nervos aveva completato il round di vendita ICO e, attraverso questo round, la società aveva raccolto con successo circa $ 100 milioni. Nervos agisce come una blockchain a 2 strati. Il suo livello di base è simile a Bitcoin, utilizzando un meccanismo di consenso di prova di lavoro per fornire sicurezza e un altro livello è responsabile delle funzioni di scalabilità.

Un totale di 7 diverse aziende riceveranno la prima sovvenzione da 1 milione di dollari e la loro missione è "contribuire al continuo sviluppo della rete Nervos e migliorarne ulteriormente l'usabilità e l'interoperabilità".

"La nostra massima priorità è costruire un'infrastruttura per gli sviluppatori perché sappiamo che la nostra tecnologia è complessa ed è difficile per gli sviluppatori basarci su di essa. Vogliamo promuovere e promuovere lo sviluppo. Le sovvenzioni sono distribuite uniformemente tra i team, ciascuno L'oro è compreso tra 1 milione e 350.000. Un team ha ricevuto due borse di studio per due diversi progetti. "Secondo i rapporti, Kim Fournier, direttore marketing globale di Nervos, ha commentato la questione.

Il team Summa di Per Fournier si sta impegnando a fondo per presentare un progetto, uno degli obiettivi del progetto è quello di stabilire l'interoperabilità con la rete Bitcoin, che ha attirato l'attenzione diffusa della comunità Nervos.

Fonte d'informazione: compilato con 0x informazioni da THECRYPTOSIGHT, il copyright è di proprietà dell'autore Tracy Hannes e non può essere riprodotto senza autorizzazione Fai clic per continuare a leggere